Home / Spettacoli / Indagini in Friuli per il commissario Montalbano

Indagini in Friuli per il commissario Montalbano

Lunedì 11 e 18 febbraio, su Rai 1, andranno in onda due puntate della serie ispirata al personaggio ideato dallo scrittore Andrea Camilleri

Indagini in Friuli per il commissario Montalbano

Quest'anno la trasposizione televisiva delle indagini del commissario Montalbano, personaggio ideato dallo scrittore Andrea Camilleri, compie 20 anni e lunedì 11 e 18 febbraio  torna in tv con due nuovi episodi, uno dei quali interamente girato in Friuli, in prima serata su Rai 1. “L’altro capo del filo”, questo il titolo, è stato girato nella nostra regione nella primavera del 2018 dal regista Alberto Sironi.

Cividale, con il fiume Natisone e il ponte del Diavolo che avranno un ruolo importante nelle indagini, il borgo più bello d’Italia Venzone, che per esigenze sceniche si è trasformato in Bellosguardo, ma anche Rocca Bernarda di Premariacco e Villa Beretta a Pavia di Udine sono i luoghi che faranno da sfondo a un giallo che comincia con la morte di una sarta.

Non solo un'indagine difficile per il personaggio interpretato da Luca Zingaretti, ma anche tormenti d'amore in questo episodio ''friulano'', dove il commissario riflette dubbioso sul suo imminente matrimonio con Livia.

L’episodio è tratto da “L’altro capo del filo”, il centesimo volume dedicato da Andrea Camilleri al suo commissario.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori