Home / Spettacoli / Jackie Chan innamorato di Udine

Jackie Chan innamorato di Udine

Un giro in centro e un po' di shopping come un vero turista prima della serata al 'Teatrone'

Jackie Chan innamorato di Udine

Un turista orientale in tuta a spasso per Udine. Jackie Chan, superstar internazionale degli action movie di arti marziali, si è goduto qualche ora di libertà prima di partecipare, come ospite d’onore, all’inaugurazione del Far East Film festival.
In mattinata, accompagnato da Sabrina Baraccetti e da Thomas Bertacche del Cec, che organizza l’evento, ha fatto un giro per il centro, scoprendo le bellezze architettoniche della nostra città e curiosando tra i negozi per un po’ di shopping. Dopo una tappa da Zagolin, noto negozio di cappelli, dove ha acquistato un copricapo che è servito a ripararlo dalla pioggia intensa un giro in castello, Jackie Chan ha visitato il castello di Udine. Un giro sotto la loggia del Lionello, un salto nei giardini Morpurgo e una passeggiata tra le vie del centro  - con tanto di caffè 'italiano' - hanno concluso l’esperienza della superstar come un qualsiasi turista nel capoluogo friulano. A tenerlo d'occhio per tutto il tempo, un servizio di security 'made in Friuli', composto da alcuni dei maggiori maestri di arti marziali della regione.

Nel pomeriggio Chan ha incontrato la stampa al ‘Teatrone’, conquistando tutti con la sua verve e la sua simpatia. Presentano ‘Dragon blade’, il film che aprirà il festival, l’attore hongkongese ha divertito e interessato tutti, annunciando anche la possibilità di realizzare un seguito di ‘Karate Kid’.
C’è stato tempo anche per un ricordo dell’ex-Yugoslavia, dove, nel 1986, Chan ha girato ‘Armour of God’ in cui ebbe un serio infortunio al cranio, che gli costò quasi la vita. “I ricordi della Slovenia sono comunque tutti belli” ha però commentato l’attore, che in serata si concederà all’abbraccio dei fan presenziando alla proiezione di ‘Dragon Blade’.

Foto di Luigjina Shkupa

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori