Home / Spettacoli / La Grande Guerra non è mai finita

La Grande Guerra non è mai finita

La Compagnia di Arti e Mestieri presenta lo spettacolo martedì 10 e mercoledì 11 all’Auditorium Concordia

La Grande Guerra non è mai finita

Martedì 10 dicembre alle 20.45 all’Auditorium Concordia di Pordenone e, in replica per le scuole, mercoledì 11 alle 11 sempre all’Auditorium, la Compagnia di Arti e Mestieri presenta lo spettacolo La Prima Guerra Mondiale non è mai finita, testo e regia di Bruna Braidotti.

Uno spaccato della Pordenone e del suo territorio cento anni fa attraverso due testimonianze eccezionali: la tredicenne Maria Luisa Francescon, che descrive con freschezza e accuratezza giorno per giorno l'arrivo dei profughi e degli invasori, e Fortunato Silvestri, il maestro violinista che suo malgrado viene nominato Sindaco dagli occupanti, fanno rivivere con le loro memorie il nostro piccolo centro di allora. Si compone sulla scena la storia di un periodo difficile e contraddittorio, fra chi fuggiva dalla propria terra occupata a chi ritornava dopo la vittoria in città e paesi distrutti.

Sul palco dieci interpreti fra attori e studenti, due musicisti e un cantante lirico ci restituiscono, in uno spettacolo corale e giovane, vicende lontane ma che risuonano nelle guerre e profuganze contemporanee.

Spettacolo inserito nella rassegna “Andiamo a teatro”, una rassegna per scoprire che il teatro, oltre a far bene alla mente ed all’anima, ci aiuta a conoscere un po’ di più noi stessi... perché la storia siamo noi.

Con Filippo Fossa, Paolo Mutti, Bruna Braidotti, Enrica Schittar, Marianna Tonon, Giada Gaspardo, Alessandro Masiello, Anastasia Fantuz, Chiara Anastasia, Nicola Milan, Nicola Mansutti e Fabrizio Zoldan.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori