Home / Spettacoli / Mondofuturo approda su Marte

Mondofuturo approda su Marte

Giovedì 25 febbraio, sul canale Youtube del Festival della fantascienza, appuntamento con Luca Perri

Mondofuturo approda su Marte

Un giorno anche noi arriveremo su Marte? Giovedì 25 febbraio, alle 14, Mondofuturo offrirà un assaggio, con il ciclo di incontri e interviste online organizzato dal Trieste Science+Fiction Festival. É l’astrofisico dell'Inaf e divulgatore Luca Perri, dal canale Youtube del Festival della fantascienza, l’ospite del terzo appuntamento di Mondofuturo 2021.

Un incontro spaziale all’insegna del Pianeta Rosso: dall’attuale missione Mars 2020 ai tanti modi in cui Marte ha alimentato l'immaginario popolare tra libri e film che hanno segnato la storia della fantascienza.

Luca Perri dialoga con Fabio Pagan e insieme ci porteranno su Marte a seguire l'impresa della sonda Perseverance. Dopo un viaggio di 470 milioni di chilometri, il rover della Nasa ha raggiunto infatti la superficie marziana e si prepara a esplorare il cratere Jezero che un tempo si ritiene ospitasse un lago: è lì che andrà a caccia di fossili molecolari, di antiche tracce di vita.

Un giorno anche noi arriveremo su Marte?

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
Mondofuturo continua giovedì 4 marzo con Alberto “Bebo” Guidetti de Lo Stato Sociale e giovedì 11 marzo con Margherita Hack in bicicletta tra le stelle e Roberta Balestrucci Fancellu (BeccoGiallo Ed.).

Qui l'intervista a Giulia Blasi e la Rivoluzione Z
https://www.youtube.com/watch?v=C7hbPpd2N3U&t=879s

Mondofuturo è un ciclo di incontri di scienza e fantascienza che nasce sulla scia degli “Incontri di Futurologia” del Festival della Fantascienza. Il progetto, ideato e realizzato da La Cappella Underground e Trieste Science+Fiction Festival, si avvale del patrocinio della Sissa - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, di Area Science Park e di Inaf-Osservatorio Astronomico di Trieste.
Mondofuturo 2020: un archivio di 30 incontri disponibili online
Sono oltre 30 i protagonisti dell’edizione 2020 di Mondofuturo: gli appuntamenti settimanali proposti dal Trieste Science+Fiction Festival per riflettere sugli anni Venti del terzo millennio.

Dal “Contagio” di Paolo Giordano a “Contagion” di Steven Soderbergh, dalla pandemia di coronavirus alla peste di Vallescura, le interviste sono un’occasione per riflettere sulla distopia del presente, nella convinzione che la fiction sia un modo per comprendere la realtà e la scienza sia la chiave per trovare soluzioni. E allora nei 30 incontri dell’edizione 2020 di Mondofuturo siamo entrati nei laboratori di ricerca, nelle pagine di libri e dietro le quinte del web per interrogarci sul nostro futuro e su quello del pianeta.

Dagli astronauti Luca Parmitano e Umberto Guidoni alle scrittrici Loredana Lipperini e Chiara Valerio, dai Manetti Bros all'astrofisico Amedeo Balbi, dalla scienziata Barbara Mazzolai alle divulgatrici Licia Troisi e Roberta Villa, dal filosofo Telmo Pievani all’indagatore dei misteri Massimo Polidoro: l’archivio di Mondofuturo offre agli appassionati di fantascienza e amici del Festival un viaggio tra fiction e realtà.


0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori