Home / Spettacoli / Musica irlandese per Folkest a Romans d'Isonzo

Musica irlandese per Folkest a Romans d'Isonzo

L'International Folk Music Festival, in corso dal 5 al 23 agosto, presenta il gruppo Birkin Tree e il duo Michele Pirona e Stefano Andreutti

Musica irlandese per Folkest a Romans d\u0027Isonzo

L’International Folk Music Festival Folkest, in corso dal 5 al 23 agosto 2021, farà tappa a Romans d’Isonzo l’11 agosto con il gruppo Birkin Tree e il duo Michele Pirona e Stefano Andreutti in piazza G. Candussi alle 20:30.

Birkin Tree è conosciuta come la più importante band italiana di musica irlandese, caratterizzata da uno stretto dialogo musicale in bilico tra virtuosismo e pathos: i brani strumentali provengono dal vasto ed antico repertorio legato al violino, alle uilleann pipes e al flauto traverso, sicuramente tra i più importanti strumenti della tradizione irlandese. La chitarra aggiunge una grande energia ritmica e dinamica alla affascinante tessitura ritmica e melodica offerta dagli strumenti solisti. Vantano una lunga carriera caratterizzata da frequenti collaborazioni con significativi musicisti dell’isola di smeraldo. Recentemente si sono esibiti nei Concerti al Quirinale.


Michele Pirona, figlio d’arte, suona chitarra classica, acustica ed elettrica passando attraverso molti generi musicali. Insegna musica e svolge lavoro come turnista, suonando inoltre con Chris Slade (batterista degli AC/DC) Tom Jones, JimmyPage, Dave Gilmour, Andrea Braido, James Thompson, Bobby Solo. L’ultimo suo lavoro è Point Of View, contenente il brano Irish Tunnel vincitore del concorso “Fai volare la tua musica” indetto dalla Siae e da Alitalia.

Stefano Andreutti studia presso la scuola di batteria Dante Agostini a Parigi e Suono Improvviso di Venezia. Si avvicina poi alla didattica Orff presso il SIMEOS di Verona. Collabora con diversi artisti e pubblica nel 2003 a suo nome La Nave del Olvido prodotto da Stefano Amerio per Artesuono. Nel 2012 esce The Unit-y con vari musicisti friulani; nel 2019 inizia la collaborazione con Michele Pirona.

È necessaria la prenotazione presso la biblioteca comunale al numero 0481 90555 o via e-mail a bibliotecaromans@gmail.com.

In caso di maltempo, il concerto si terrà nell’ auditorium “Mons. E. Galupin” in piazza G. Candussi.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori