Home / Spettacoli / Musica, sembra quasi di essere nel 2011...

Musica, sembra quasi di essere nel 2011...

Piccola guida ai concerti più attesi del periodo più ‘caldo’ dell’anno, in attesa dell'introduzione del ‘Green pass’

Musica, sembra quasi di essere nel 2011...

Fino a tre mesi fa eravamo pronti per un’estate senza eventi, o al massimo come nel 2020, con poche date ‘autarchiche’ (cioè, solo di artisti italiani se non ‘locali’) concentrate in ancor meno settimane. Invece, d’improvviso, con un mese d’anticipo rispetto al postlockdown dello scorso anno, tutto è ripartito e i programmi si sono fatti sostanziosi, anche se spesso ‘work in progress’, costruiti in base ai nuovi tour – spesso ma non sempre ‘mini’ o acustici – degli artisti. La seconda novità rispetto a un anno fa è il ritorno delle stelle straniere, anche se per riempire arene e stadi (ma quali?) servirà ancora tempo.

La piccola guida che vi proponiamo è solo un acrobatico riassunto di tutto quello – ed è davvero tanto – che città, paesi e località turistiche propongono nelle settimane più calde dell’anno, quelle tradizionalmente piene di concerti di stelle del pop, del rock e anche del jazz. Le rassegne già partite, pur con i limiti noti nel numero di ingressi, hanno premiato il coraggio e l’impegno degli organizzatori e sono state un successo quasi inatteso. Resta il dubbio per l'introduzione del ‘Green pass’ dal 6 agosto. Ma se ripensiamo alla primavera e ai dubbi dell’intero settore, questo non sembra il 2021, ma il 2011!

Onde Mediterranee
La 25esimaa edizione del festivalcontenitore del ‘Capo Nord’ del Mediterrane, quest’anno tutto a Grado, è già partita con Luka Sulic e la ‘strana coppia’ geologo-jazzista Mario Tozzi - Enzo Favata, ma gli eventi più attesi arrivano in tempo per le ferie d’agosto, o quasi. Martedì 27 c’è Noa, dopo il forzato rinvio della scorsa estate, con l’inseparabile Gil Dor. Il 1° agosto Francesco De Gregori per un concerto tutto di ‘Greatest Hits’ con la sua band e il 5 il rapper e cantautore Willie Peyote, reduce dalla fortunata presenza all’ultimo Festival di Sanremo.

Villa Manin
Una rassegna andata ‘sold out’ ancora prima di iniziare, quella dei Concerti nel Parco a Villa Manin di Passariano, dove trovano spazio le proposte più originali e ‘indipendenti’ della musica italiana, e non solo. Dopo Bombino, Motta, Stato Sociale, Extraliscio, Coma_Cose e La rappresentante di lista, sale l'attesa del tradizionale concerto all’alba, con i Tre Allegri Ragazzi Morti l’11 agosto.

No Borders
Cartellone super anche per la 26a edizione del festival ‘senza confini’ nel Tarvisiano, che parte come sempre ai Laghi di Fusine (alle 14), sabato 24 con Ludovico Einaudi, bissando il giorno dopo con il duo Colapesce Dimartino. Venerdì 30 il ritorno di Manu Chao, per la terza volta a Tarvisio, in versione acustica. In programma anche Gianna Nannini il 31 luglio e un trio inedito il 1° agosto - Stefano Bollani, Trilok Gurtu ed Enrico Rava, in una produzione esclusiva - oltre a un progetto speciale che vede protagonista Roy Paci sul Montasio con Davide Rossi il 6.

Festival di Majano
Con le sue 61 edizioni, è una delle rassegne più longeve in regione, anche se le proposte musicali di qualità sono arrivate negli ultimi 2-3 decenni. Venerdì 23 Antonello Venditti col suo ‘Unplugged Special’ ha inaugurato l'edizione. Il 4 agosto si cambia genere con Ernia, nuova star della trap, venerdì 6 Marco Masini ‘ElettroAcustico’ e sabato 7 i Subsonica, in tour per celebrare 25 anni di carriera. Venerdì 13 il ritorno sulle scene di Michele Bravi, seguito dal tributo ai Queen dei 6 Pence.

Hot In The City
Grandi nomi e un’offerta eclettica anche a Trieste per la rassegna Hot in the City, al Castello di San Giusto su due palchi. Il recital di Massimo Ranieri (500 repliche in Italia, Usa e Canada) mercoledì 21 ha fatto da ‘prologo’ ai concerti di Samuele Bersani (3 agosto), Vanessa Peters (18 agosto), Joe Bastianich in versione rocker (19 agosto), il tributo a Springsteen dei Blood Brothers (20 agosto), Alex Britti (28 agosto) e The Leading Guy il 3 settembre.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori