Home / Spettacoli / Oltre mille abbonamenti rinnovati per il Teatro Verdi Gorizia

Oltre mille abbonamenti rinnovati per il Teatro Verdi Gorizia

Da sabato 21 settembre largo ai nuovi abbonati di Prosa, Musica&Balletto, Grandi eventi, Fedeltà 2 e Fedeltà 3, Off, Young Pomeridiane, 3 Stelle Contemporane e classico

Oltre mille abbonamenti rinnovati per il Teatro Verdi Gorizia

Chiude a quota 1.136 la prima fase della campagna abbonamenti per la stagione artistica 2019/2020 del Teatro Verdi di Gorizia, quella riservata alle riconferme da parte degli abbonati dello scorso anno. Sabato 21 si aprirà una nuova fase: in base alle disponibilità, si potranno sottoscrivere Prosa, Musica&Balletto, Grandi eventi, Fedeltà 2 e Fedeltà 3, Off, Young Pomeridiane, 3 Stelle Contemporane e classico. Tra le varie tipologie di Eventi rientrano Musical, International dance, Smile e le due novità Arte e Musical Family Show. I nuovi abbonamenti comprendono entrambi due spettacoli: rientrano in Arte Marco Goldin. La grande storia dell’Impressionismo e Leonardo di Vittorio Sgarbi, mentre in Musical Family Show A Christmas carol e Alice in Wonderland.

Fino a sabato 2 novembre abbonamenti e tagliandi saranno in vendita nella biglietteria del Verdi, in via Garibaldi 2/a (tel. 0481/383601) da lunedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Lo sportello sarà chiuso nei festivi, da mercoledì 18 a venerdì 20 settembre e il 4 ottobre. Domenica 3 novembre, quando nell’ambito delle Verdi Young Pomeridiane sarà in scena I tre moschettieri, la biglietteria sarà operativa dalle 15 a inizio spettacolo. Invece da lunedì 4 novembre aprirà il Botteghino del Teatro, in Corso Italia (tel. 0481/383602), da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30, sempre con chiusura nei festivi. Da sabato 5 ottobre saranno invece in vendita i carnet e da sabato 12 i biglietti singoli per tutti gli appuntamenti.

Emozionante, coinvolgente, divertente e ricca di spunti di riflessione: è la stagione artistica 2019/2020 del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Gorizia. Una stagione ricca di grandi nomi e compagnie prestigiose, capace di spaziare tra i generi più attuali nel rispetto dei classici, con una sempre crescente attenzione per le famiglie, i bambini e gli studenti. Il cartellone allestito dal direttore artistico Walter Mramor conta 38 appuntamenti (nella scorsa stagione erano 37), di cui: otto spettacoli di Prosa, sei di Musica e Balletto, otto nel cartellone Eventi, di cui due Eventi Arte, due Eventi Musical, due Eventi Musical Family show e due Eventi Smile, quattro del percorso Verdi Off, quattro di quello Young, di cui un matinée per le scuole e tre pomeridiane per le famiglie. A questo si aggiunge un progetto speciale comprendente otto recite della visita guidata teatralizzata Viaggio nella scatola magica. Arricchita quindi l’articolazione degli Eventi, in modo da intercettare sempre più i gusti e le preferenze del pubblico.

Tra i grandi protagonisti della stagione artistica ci saranno: Ale e Franz, Luca Argentero, Alessandro Preziosi, Alessio Boni, Serra Yilmaz, Pif, Francesco Piccolo, Ettore Bassi, Simona Cavallari, Anna Maria Guarneri, Giulia Lazzarini, Antonio Catania, Paola Quattrini, Uto Ughi, Andrea Griminelli, Glenn Miller Orchestra, Matthew Lee, Ivan Bessonov, Compagnie Hervé Koubi, Marco Goldin, Vittorio Sgarbi, I Legnanesi, gli Oblivion, Roberto Ciufoli, Angela Finocchiaro, Gaia De Laurentiis, Ugo Dighero. Riconfermato il Verdi Off, la cui terza edizione si propone di allargare ulteriormente la platea di spettatori e di offrire una visione lucida del quotidiano, attraverso proposte originali di compagnie riconosciute e pluripremiate.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori