Home / Spettacoli / Palchi nei Parchi a Gorizia e Forni di Sopra

Palchi nei Parchi a Gorizia e Forni di Sopra

Venerdì 5 appuntamento al parco Piuma con il programma Go!2025 e sabato 6 al Castello di Sacuidìc

Palchi nei Parchi a Gorizia e Forni di Sopra

Ancora nel segno di GO! Nova Gorica-Gorizia 2025 il primo dei due appuntamenti del weekend per la rassegna ideata dal Servizio foreste e Corpo forestale della Regione, “Palchi nei Parchi”, con la direzione artistica della Fondazione Luigi Bon.

Venerdì 5 agosto, alle 20.30 al Parco Piuma di Gorizia in programma il concerto Tango Symphony, protagonista la Fvg Orchestra diretta dal maestro Vito Clemente, con Fabio Furia al bandoneon. Archi, pianoforte, arpa e percussioni si fondono con il timbro unico ed affascinante del bandoneon, sublimandosi in un alternarsi di motivi, melodie malinconiche e introspettive fino al potente e monumentale finale: da brani celebri di Astor Piazzolla alla Sinfonia n. 2 di Kurt Weill.

Sabato 6 agosto la rassegna si sposta al Castello di Sacuidìc a Forni di Sopra. In programma a partire dalle 11.00 l’affascinante concerto “Europa. I luoghi della cornamusa”, una produzione Associazione culturale Furclap con Giovanni Floreani (musette in do e sol, zampogna molisana, voce), Lorenzo Marcolina (clarinetto basso, gaita, ciaramella), e Didier Ortolan (clarinetto in mib, musette in sol, flauto sopranino in fa e contralto in do).

La cornamusa solitamente fa pensare alla Scozia e il suo suono viene collegato al Natale. Pochi, invece, sanno che le sue origini sono mediterranee. Grandi e frequenti spostamenti, che fin dal medioevo si sono avuti in tutta Europa, hanno portato ad una diffusione della cornamusa pressoché capillare; ogni paese o regione enfatizzava alcune caratteristiche perlopiù legate alle tradizioni locali, all’ambiente, ai paesaggi. “I luoghi della cornamusa” ha dato la possibilità a Furclap di conoscere questo strumento contestualizzandolo e sentendolo suonare nei propri luoghi di appartenenza; le melodie tipiche della tradizione popolare, le molteplici tecniche e posture dei suonatori, gli ambiti, le ricorrenze e i rituali sacri e profani sono stati elementi fondamentali dell’approfondimento del repertorio e ci saranno restituiti in questo evento musicale. In collaborazione con Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, Anciuti Music Festival, Comune di Forni di Sopra e Pro Loco di Forni di Sopra.

La mattinata inizierà alle 9 con una passeggiata naturalistica di circa 1h e 45 minuti dall’Ufficio Turistico a Forni di Sopra oppure alle 9.45 dal dal parcheggio dell’area faunistica (con 1h di passeggiata). Prima dello spettacolo il personale del Parco introdurrà il pubblico sul tema "il parco naturale delle dolomiti friulane". In caso di maltempo lo spettacolo sarà rimandato a domenica 7 agosto, sempre alle 11.

Tutta la rassegna “Palchi nei Parchi” è ad ingresso gratuito. Info www.palchineiparchi.it e canali social della rassegna

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori