Home / Spettacoli / Palmanova si prepara ad assegnare i Premi Unesco

Palmanova si prepara ad assegnare i Premi Unesco

Gran finale per il Concorso musicale internazionale, che ha pacificamente “conquistato” la città stellata

Palmanova si prepara ad assegnare i Premi Unesco

Palmanova si prepara ad assegnare i “Premi Unesco” del Concorso Musicale Internazionale, la manifestazione che ha pacificamente “conquistato” la città con quasi un migliaio di giovani musicisti giunti nella città stellata da tutto il mondo.

Dopo le prime giornate riservate alle Scuole, che hanno gioiosamente animato la fortezza con la loro contagiosa allegria, la Giuria internazionale e la direzione del Concorso, nelle mani del presidente Nicola Fiorino e del direttore artistico Franco Calabretto, si apprestano al concerto finale, che proclamerà i vincitori assoluti nel Teatro Gustavo Modena domenica 15 maggio alle ore 16. Solisti, ensemble, gruppi da camera e orchestre fino a 26 anni di età si sono sfidate nei giorni scorsi giorni in un ritmo serrato di audizioni, aperte alla più libera partecipazione, con tutti gli strumenti e in qualsiasi formazione. Una vera “festa della musica” che ha contagiato tutta la città, grazie anche alla novità degli incontri-aperitivo in Piazza Grande, con la presenza e le informali esibizioni dei giovanissimi musicisti, grazie alla sinergia con l’Amministrazione comunale e gli esercenti.

Nell’ultimo evento di domenica, oltre alla curiosità di applaudire in anteprima i migliori talenti emergenti di domani – dato il notevole livello artistico riscontrato anche quest’anno dal Concorso - per il pubblico in sala un’attrattiva in più è data dalla possibilità di assegnare direttamente una Borsa di Studio speciale ad uno dei finalisti. La votazione avverrà via smartphone tra gli spettatori presenti, che tra l’altro potranno anche, grazie alla loro partecipazione, vincere a loro volta ingressi gratuiti a teatro per seguire gli eventi di prosa e musica della prossima stagione.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori