Home / Spettacoli / Piccolo Opera Festival nel segno della lirica

Piccolo Opera Festival nel segno della lirica

Un calendario di eventi unici nelle ville storiche della regione. Si parte giovedì 30 al Castello Formentini a San Floriano del Collio

Piccolo Opera Festival nel segno della lirica

Inizia una settimana particolarmente densa di appuntamenti e omaggi al mondo della lirica per il Piccolo Opera Festival, che attorno al titolo principale della stagione, ovvero la Madama Butterfly con la regia di Stinchelli (in scena dal 4 al 10 luglio al Castello di Spessa) ha in serbo per i suoi spettatori una serie di serate imperdibili con nomi affermati ed emergenti in cornici di grande suggestione.

Ogni serata sarà un evento unico, a iniziare dall’incontro con la grande lirica in scena giovedì 30 giugno alle 21 al Castello Formentini a San Floriano del Collio. Il concerto, un recital per soprano, baritono e pianoforte, inaugurerà la collaborazione del Piccolo Opera Festival con la prestigiosa l’Accademia musicale Chigiana di Siena. Gli allievi della classe di canto del celebre tenore rossiniano William Matteuzzi, Fiorenza Mercatali e Gianandrea Navacchia, saranno i protagonisti del “Canto alla stella della sera”, una serata di celebri arie e duetti in un ventaglio molto ampio di autori e generi che partirà da Mozart e Bellini per arrivare a Korngold, Bernstein e a un finale nel segno dell’operetta viennese. Il pianista sarà Ferdinando Mussutto.

A fare da ponte verso il successivo appuntamento con il canto sarà il concerto della Gorizia Guitar Orchestra diretta da Claudio Pio Liviero, in programma l'1 luglio al castello di Dobrovo.

Domenica 3 luglio Villa Romano di Case di Manzano offrirà alle 19 uno scenario unico a una raffinata serata di musica barocca per soprano, mezzosoprano, controtenore e cembalo. Sarà nuovamente l’Accademia Chigiana a offrire la possibilità di ascoltare alcuni dei migliori allievi della classe di Andreas Scholl. Il programma, dal titolo “Ariose vaghezze”, sarà un viaggio tra l’Italia e l’Inghilterra dei secoli XVII e XVIII con capolavori di Monteverdi, Frescobaldi, Porpora, Vivaldi, Purcell e Handel. Canteranno Viola Di Palma, Giulia Maccabei e Masato Nitta, mentre il maestro al clavicembalo sarà Marius Bartoccini.

Seguirà il 5 luglio l’atteso Gala Tebaldi, concerto nel centenario della nascita dell’iconica Renata Tebaldi. La Villa delle Baronesse Tacco a San Floriano ospiterà una serata d’opera con le voci di due affermate artiste, l’italiana Annalisa Raspagliosi e la slovena Sabina Cvilak, accompagnate da Adele D’Aronzo per un evento all’insegna delle donne e della voce di soprano.

Tutte le informazioni su prenotazioni e acquisto biglietti si trovano sulla pagina www.piccolofestival.org.

INFO BIGLIETTI: office@piccolofestival.org, 366-4218001 (dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14 e la domenica dalle 10 alle 13). Per gli spettacoli a pagamento, i biglietti possono essere acquistati online su www.vivaticket.com, via mail tickets@piccolofestival.org o via telefono 366-4218001. Ritiro al botteghino secondo l'orario comunicato. Pagamento con carte abilitato.

Per gli spettacoli gratuiti prenotazione obbligatoria (comunicazione generalità e recapito telefonico) via mail a tickets@piccolofestival.org, al telefono al 366-4218001 (dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14 e la domenica dalle 10 alle 13).

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori