Home / Spettacoli / PromoTurismo valorizzerà l'attività della Film Commission

PromoTurismo valorizzerà l'attività della Film Commission

Bini: "Il Fvg è diventato un modello da seguire grazie alle numerose produzioni che in questi quindici anni hanno scelto la nostra Regione per la realizzazione di film e fiction"

PromoTurismo valorizzerà l\u0027attività della Film Commission

"In questo Assestamento abbiamo deciso di proporre la modifica della legge 21 del 2006 per adattarla alle attuali esigenze del mercato cinematografico e audiovisivo. L'obiettivo è quello di iniziare un percorso che porterà al trasferimento a PromoTurismoFVG di tutte le competenze e attività che per molti anni sono state gestite in modo brillante dall'Associazione FVG Film Commission. Con questo provvedimento prevediamo anche la possibilità di adeguare la pianta organica di PromoTurismoFVG al fine di consentire l'ingresso delle elevate competenze professionali necessarie per lo svolgimento dell'attività".

Lo ha annunciato oggi in videoconferenza l'assessore al Turismo, Sergio Emidio Bini, durante l'illustrazione in Consiglio regionale degli emendamenti al disegno di legge 147 "Misure finanziarie intersettoriali".

"Fin dall'inizio della sua attività - spiega Bini - la Film Commission ha valorizzato il territorio regionale attraverso la realizzazione di opere cinematografiche e audiovisive. Il Friuli Venezia Giulia è diventato un modello da seguire grazie alle numerose produzioni che in questi quindici anni hanno scelto la nostra Regione per la realizzazione di film e fiction".


"Sono evidenti le ricadute positive per il territorio sia dal punto di vista economico che promozionale per l'intero Friuli Venezia Giulia anche a livello internazionale. Il sistema italiano delle Film Commission si è però nel frattempo evoluto - aggiunge l'assessore -. La maggior parte di queste realtà ormai opera come fondazione pubblica o comunque in forme che consentono un loro controllo pubblico. È per questo motivo che, su richiesta della stessa Associazione Fvg Film Commission, è stato fatto un approfondimento per individuare le migliori forme giuridiche che consentano di migliorare ancora il servizio offerto".

"Si è così deciso di aumentare le sinergie e i livelli di collaborazione tra Film Commission e PromoTurismoFVG, nella convinzione - sottolinea Bini - che molte delle attività oggi svolte direttamente da personale dell'Associazione possano essere potenziate attraverso l'utilizzo di alcune funzioni già presenti nell'Ente regionale".

"Grazie alla razionalizzazione delle spese di funzionamento fino al 2023, con le misure introdotte in questo Assestamento garantiamo la prosecuzione delle residue attività di Film Commission. Con l'emendamento presentato oggi spostiamo infatti 975mila euro a favore di PromoTurismoFVG, destinando 50mila euro - conclude l'esponente della Giunta - per le spese che l'associazione dovrà sostenere in questo periodo transitorio".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori