Home / Spettacoli / SuperAbile, musica e solidarietà in prima linea

SuperAbile, musica e solidarietà in prima linea

Sabato 22 febbraio, appuntamento al Palamostre di Udine con l'Officina del Suono per Agmen Fvg Aps

SuperAbile, musica e solidarietà in prima linea

Musica e solidarietà: è la ricetta di SuperAbile, la serata benefica di raccolta fondi nuovamente a sostegno dell’Agmen Fvg Aps, evento ideato, progettato e sostenuto dall’Officina del Suono di Udine con il patrocinio e il contributo del Comune di Udine. Sabato 22 febbraio l’Officina del Suono, gli All-Time Generation, I Nothing Else In Mind e gli Old-Gseven saranno i gruppi che si alterneranno sul palco del Teatro Palamostre di Udine ore 20.45.

SuperAbile ha voluto fermarsi un anno per cambiare ancora marcia per introdurre nell’edizione 2020 la formula dello spettacolo incentrato sulla sola musica. L’organizzazione, come  spiega Andrea Taurino, presidente dell’Associazione Officina Del Suono e co-organizzatori dell’evento, "è tornata alle origini della musica partendo dalla vecchia Europa per lanciare la sfida al colosso americano: Londra e il Regno Unito per arrivare a Los Angeles ed agli States. Dagli Who ai Creedence da Elvis ai Pink Floyd, una sorta di scontro tra Union Jack e Stars’n’Stripes".

La conduzione sarà curata da Alessia Peressotti e da Federico Scridel in veste di DJ, che avranno il compito di tessere le trame della serata. La novità non sarà solo la musica ma anche l’allestimento delle scene e le creazioni realizzate per i musicisti e per i presentatori, prodotte da Axia Fashion di Ceresetto di Martignacco. La titolare Anna Lombardo ha voluto anche quest’anno “vestire” SuperAbile aggiungendo alcune note di colore e di vivacità per la causa.

SuperAbile è diventato un simbolo della soliderietà in musica ad Udine. In quindici anni tra Musicassieme e SuperAbile (le due manifestazioni/eventi create da Officina Del Suono) sono state raccolte e devolute cifre ben oltre i 40.000 euro per progetti di varie Onlus del territorio. Dalle collaborazioni con Agmen Fvg Aps, HattivaLab e con la Comunità Piergiorgio, l’Officina del Suono si sta muovendo anche in altre direzioni, sempre attenti ad ascoltare associazioni le cui finalità siano direttamente collegate con i più bisognosi. L’Officina autofinanziandosi, si è evoluta, ha inserito nuovi membri nel direttivo rinforzandosi e diventando ancor più creativa. L’Officina Del Suono ha creato una bella squadra con nuovi ingranaggi da muovere nel mare della solidarietà.

Beneficiaria di questa edizione di “SuperAbile” sarà l’Agmen Fvg Aps, l’Associazione Regionale che riunisce le famiglie di bambini colpiti da tumore o leucemia, con sede presso l’Ospedale Infantile Burlo Garofolo di Trieste, che è il Centro di Riferimento Oncologico Pediatrico della nostra Regione. L’Agmen, sin dal lontano 1984, opera per dare un aiuto concreto ai genitori che si trovano ad affrontare la tremenda lotta contro la leucemia o il tumore che ha colpito un loro figliolo.

E’ un aiuto “diretto”,….“a 360 gradi” rivolto, cioè, alle famiglie coinvolte, ai medici che hanno in cura i bambini, alle strutture Ospedaliere, alla Ricerca in campo Oncologico Pediatrico, e alla promozione della donazione di sangue ed emoderivati.

I biglietti della serata saranno disponibili la sera stessa dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro Palamostre. L’ ingresso per gli adulti è di 10 euro; bambini e ragazzi fino a 10 anni 5 euro, mentre le persone con disabilità usufruiranno dell’ingresso gratuito.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori