Home / Spettacoli / Torna il Premio Mattador

Torna il Premio Mattador

Torna il Premio Mattador

Sabato 17 ottobre, all’Auditorium del Museo Revoltella, sarà presentata l’attività didattica dei Mattador Workshop e gli appuntamenti aperti anche al pubblico

Torna l’appuntamento con il Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR, giunto alla 12ma edizione. L’apertura ufficiale del Premio, rivolto ai giovani dai 16 ai 30 anni che vogliono scrivere e illustrare il cinema, si terrà a Trieste sabato 17 ottobre alle ore 11.00 all’Auditorium del Museo Revoltella.

Come di consueto sarà presentata l’attività didattica dei Mattador Workshop e gli appuntamenti aperti anche al pubblico, saranno inoltre illustrati i regolamenti per partecipare alla dodicesima edizione, che quest’anno vedrà delle nuove modalità anche in rispetto alle norme di contenimento dell’emergenza sanitaria.
Nella splendida cornice del Museo Revoltella cha ha ospitato la prestigiosa mostra dedicata al decennale del Premio d’Artista, sarà presentato il catalogo “10 Anni di Premio d’Artista Mattador” (2010-2019), frutto della storica collaborazione con EUT Edizioni.


Da oltre dieci anni infatti l’Associazione Mattador, con costanza e con passione, porta avanti la sua missione di far emergere e valorizzare nuovi talenti dai 16 ai 30 anni, offrendo loro la formazione nei mestieri del cinema. Accanto ai premi in denaro si svolgono qualificati percorsi dedicati allo sviluppo dei loro progetti - dalla sceneggiatura alla regia, dalla storia disegnata alla stop-motion - svolti insieme a tutor professionisti di livello nazionale ed internazionale.

Tutto quanto è stato fatto in questi anni è stato ispirato dalle passioni e dal pensiero di Matteo Caenazzo, giovane triestino diplomato in decorazione pittorica al Liceo artistico Nordio e formatosi in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo all’Università Ca’ Foscari, scomparso prematuramente nel giugno 2009, con la sua storia che continua in questo collettivo disegno a lui dedicato.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori