Home / Spettacoli / Tre concerti per il gran finale del Pordenone Blues Festival

Tre concerti per il gran finale del Pordenone Blues Festival

Sabato 20 luglio al Parco San Valentino, NnekaA, Melvin Taylor Blues Machine e Bob Malone

Tre concerti per il gran finale del Pordenone Blues Festival

Tre fantastici concerti per chiudere in bellezza l’edizione #28 del Pordenone Blues Festival, vero gioiello del Triveneto, che ospiterà, sabato 20 luglio al Parco San Valentino, le date uniche in Italia di NnekaA, stella del soul reggae, e di Melvin Taylor Blues Machine, tra i più grandi chitarristi blues al mondo, e il virtuoso dei tasti Bob Malone con la sua band. Una grande festa ad ingresso gratuito, un imperdibile evento musicale che va ad aggiungersi ai già annunciati concerti di artisti internazionali del calibro di: The Stars From The Commitments; Steve Hackett; Kool & The Gang; Rival Sons, Eric Sardinas e Joanna Connor.

Venerdì 19 luglio torna l’atteso appuntamento con il Blues on the roads, la magica serata che, come ogni anno, vedrà Pordenone trasformarsi in una sorta di French Quarter di New Orleans! Tutte le piazzette e i locali del centro si tingeranno di Blues, con oltre 40 concerti, musicisti di strada, spettacoli e dj-set a partire dalle 17.30. Non da ultimo, l’evento conclusivo del 36° International blues challange, organizzato in collaborazione con il Deltablues Festival di Rovigo ed il magazine Il Blues. Sabato 20 luglio, dalle ore 18.00, le eccellenze del Blues italiano si sfideranno sul palco del Parco San Valentino per accedere alla finalissima mondiale dell’Ibc, che si terrà il prossimo inverno all’Orpheum Theater di Memphis: saranno due i vincitori (una band e un solista/duo) a rappresentare il nostro Paese in questa importantissima competizione promossa dalla Blues Foundation! Il Pordenone Blues Festival, con la direzione artistica di Andrea Mizzau, è organizzato insieme all’Associazione Pordenone Giovani, che opera d’intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Pordenone e diversi enti privati. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori