Home / Spettacoli / X Factor, The Charlestones eliminati ai Bootcamp

X Factor, The Charlestones eliminati ai Bootcamp

Manuel Agnelli fa sedere la band carnica, ma poi cede il loro posto ai Manitoba

X Factor, The Charlestones eliminati ai Bootcamp

Si conclude ai Bootcamp l'avventura dei The Charlestones a X Factor 2020. Dopo aver superato la fase delle audizioni, la band carnica, che ha portato sul palco le sue sonorità Britpop e indie pop d’oltremanica, non è riuscita a difendere la 'sedia' fino alla fine delle selezioni per accedere agli Home Visit.

A giudicare il quintetto - nato 12 anni fa a Tolmezzo e composto da Federico Pellizzari (batteria), Mattia Bonanni (voce e chitarra), Gian Marco Crevatin (chitarra), Federico Caruzzo (basso) e Luca Brombal (chitarra) - è stato chiamato Manuel Agnelli, tornato a guidare i Gruppi, dopo il grande successo dei Maneskin.

Nonostante il commento 'Siete distanti anni luce dal discorso che vorrei fare' non lasciasse ben sperare, i The Charlestones riescono a farcela con la loro versione di America, ottenendo l'ambitissima sedia al termine dell'esibizione.

Il meccanismo dello switch, però, tradisce le loro aspettative di proseguire il cammino nello show di Sky: a beneficiare del loro posto è il duo dei Manitoba che, pur non convincendo appieno Manuel Agnelli, riesce comunque a far alzare The Charleston, che vedono così sfumare la possibilità di proseguire la loro avventura musicale.

 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori