Home / Sport news / A Pasian di Prato gli Europei U19 di Rugby League

A Pasian di Prato gli Europei U19 di Rugby League

Sette le nazionali che si daranno battaglia per il titolo continentale dall'1 all'11 settembre

A Pasian di Prato gli Europei U19 di Rugby League

Dall'1 all'11 settembre, negli impianti sportivi di Pasian di Prato, l'Italia organizzerà gli Europei U19 della Rugby League.

Si tratta di una scommessa vinta dalla macchina organizzativa della Federazione Italiana Rugby League che è riuscita a costruire un evento così importante in pochi mesi; questo anche grazie alla disponibilità e serietà della società rugbistica pasianese che, fin da subito, si è messa a disposizione.

La Firl, quindi, ha creato un vero e proprio villaggio del XIII negli impianti del Bella Italia di Lignano Sabbiadoro, dove le squadre saranno ospitate e potranno preparare al meglio le gare. Si giocherà, invece, nell'impianto di Via Selvis a Pasian di Prato. Le date per assistere alle partite sono 3 e 6 settembre per le gare di qualificazione, mentre sabato 10 si svolgeranno tutte le finali.

Sono sette le nazionali qualificate per questo Europeo League U19: l'Italia XIII, la Francia XIII, l'Inghilterra XIII, l'Irlanda XIII, il Galles XIII, la Serbia XIII e l'Ucraina XIII.

"Abbiamo cercato e voluto questo torneo perchè i nostri giovani rappresentano il futuro del movimento. La nostra macchina organizzativa ha lavorato senza sosta per garantire il meglio a tutte le squadre e penso che sarà per tutti una grande esperienza", sono le parole di Orazio D'Arrò, presidente Firl.

"Sono stati dei mesi di lunghe riunioni, ma alla fine abbiamo messo in opera un evento che sarà sicuramente spettacolare", gli fa eco Paolo Iollo, vicepresidente Firl. "E' stata dura, ma penso che noi come Federazione abbiamo lavorato al meglio sotto tanti punti di vista. Il Bella Italia Village, poi, garantisce un contorno molto professionale, mentre le strutture del RC Pasian di Prato sono davvero di prim'ordine. Tutte le nazionali si sono dimostrate ben contente di rendere parte a questo evento".

"Io da allenatore non posso che essere sodisfatto del lavoro svolto", è il commento di Riccardo Dodi, head coach Italia XIII U19. "Negli ultimi mesi ci siamo allenati ogni fine settimana e, sabato dopo sabato, abbiamo creato una squadra competitiva e molto giovane. Sono certo che ci divertiremo e che i ragazzi giocheranno al meglio per portare il più in alto possibile l'Italia del Rugby League".

Italia League U19: Ferroni Mattia, Saita Davide, Cantore Davide (Milano XIII), Moresco Simone (Genova XII), Binutti Sebastiano, Zuliani Tommaso (Lignano Sharks), Bertossi Filippo, Almasio Alessandro (Milano XIII), De Meyer Christopher-Kyle, De Meyer Carlo Nicolai (Saluzzo Roosters), Trivillin Filippo Andrea, Esposito Guido (Milano XIII), Bruzzi Daniel (Parma Cowboys), Caffù Marco, Carrabetta Danilo (Milano XIII), Dianti Fabio (Genova XIII), Corallo Giulio, La Rocca Erman Luigi, Stracquadanio Emilio, Brullo Gabriele (Catania Bulls).

Allenatori: Riccardo Dodi, Tino Magrì; Team Manager: Cesare Zambelli; Preparatore fisico: Giuseppe Currò; Osteopata: Michele Morao.

0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori