Home / Sport news / Barbanade, dall'isola di Barbana a Grado a nuoto

Barbanade, dall'isola di Barbana a Grado a nuoto

180 atleti hanno affrontato e completato la gara di nuoto mezzofondo in acque libere

Barbanade, dall'isola di Barbana a Grado a nuoto

Sono stati ben 180 gli atleti che hanno affrontato e completato la gara di nuoto mezzofondo in acque libere di 3,8 chilometri Barbanade, con partenza dall’isola di Barbana e arrivo sull’isola della Schiusa, a Grado.

A spuntarla in uno sprint testa a testa è stato Andrea Marcato del Centro Nuoto Strà in 47 minuti e 49 secondi, davanti a Orazio Ragusa dell'Unione Nuoto Friuli e al campione europeo di nuoto-salvamento Francesco Ippolito della Gorizia Nuoto. Per le donne, prima a giungere sul traguardo è stata Elisa Simionato della Riviera Nuoto, seconda e terza nell'ordine Francesca Capitoli dell'Udine Triathlon Team e Laura Thomas del Treviso Triathlon.

Ospite speciale, Elesorriso ragazza affetta da SLA ha portato a termine tutta l' impresa accompagnata dai suoi delfini dell'Asd Naonis-Tri e della Gymnasium Pordenone, con l’assistenza di Vigili del fuoco è stata applaudita all'arrivo dal numero pubblico accorso sulle rive della Schiusa .

Grande successo e soddisfazione per la società organizzatrice Asd Circolo Sportivo Adria-Gorizia Triathlon che ora dà l'appuntamento per il 4 e 5 settembre con l'evento marchiato Let's Go Triathlon, il tradizionale Triathlon di Grado, giunto alla sua 22esima edizione.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori