Home / Sport news / Buona la prima per i Madracs

Buona la prima per i Madracs

Hockey su carrozzina elettrica - Ottimo esordio per i verdenero di coach Vadalà

Buona la prima per i Madracs

Determinazione, versatilità e concentrazione. Queste le caratteristiche più evidenti della compagine verde nera scesa sul parquet domenica 20 ottobre e già plasmata a dovere dal neo coach veneto Saul Vadalà. Grinta e vittoria sul campo dei Rangers Bologna, con il risultato finale che recita 8-10 in favore dei friulani, alla prima di campionato per i Madracs Udine 2.0. Primo passo di un cammino volto a valorizzare le potenzialità del gruppo.

Quintetto di partenza inedito per le bisce di Udine che scendono in campo, per la prima volta in un match ufficiale, con tre mazze, Comino, Felicani e Masoli, affiancate dallo stick Torcutti, in gran forma e dal portiere Bercaru, indisturbato per tutta la durata del primo quarto. Solidità difensiva e grande varietà in attacco con le penetrazioni di Masoli e la freddezza di Felicani, lanciati a dovere dal sempre presente Comino nel ruolo di playmaker, hanno fermato sul nascere ogni tentativo dei Rangers di farsi pericolosi.

Messo al sicuro il risultato, lo staff verde nero, sfrutta il momento positivo per fare ulteriori test schierando in campo diverse formazioni e moduli, lasciando spazio a tutti i componenti del roster. “Sono contento per la prima vittoria ma soprattutto per l’atteggiamento visto. I ragazzi scesi in campo sono stati concentrati sulla partita, ed era quello che volevo” commenta l’allenatore Saul Vadalà, alla prima in panchina con i friulani.

Archiviata la buona vittoria in trasferta, si torna subito al lavoro in vista del prossimo impegno ufficiale che vedrà i Madracs Udine scendere in campo per gli ottavi di Coppa Italia FIWH – UILDM. Sabato 26 ottobre alle 17 andrà in scena, nella palestra comunale di Buttrio, lo storico derby con i Friul Falcons, che sfideranno nuovamente i verde nero dopo i combattuti derby in A2. Popolo verdenero a rapporto quindi, per vedere sul parquet il nuovo volto dei Madracs Udine, che in poco più di due mesi dall’arrivo dei nuovi innesti hanno già cambiato personalità e che non vedono l’ora di esordire davanti al caloroso pubblico di casa.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori