Home / Sport news / Conto alla rovescia per la Corsa per Haiti 2021

Conto alla rovescia per la Corsa per Haiti 2021

Conto alla rovescia per la Corsa per Haiti 2021

Appuntamento il 16 maggio per un momento simbolico per tutto il ciclismo friulano che riparte

Sante Chiarcosso e lo staff di Help Haiti hanno "iniziato la volata" per arrivare al traguardo dell'edizione numero 28 della Granfondo Help Haiti e degli eventi a corollario di quella che è la manifestazione regina della Primavera ciclistica friulana.

La necessità, che diventa obiettivo, di farsi trovare pronti a qualsiasi tipo di situazione, considerando tanto le necessità logistiche imposte dalle restrizioni anti-covid, quanto le esigenze degli impianti che l'Amministrazione comunale di Cividale del Friuli mette a disposizione dell'evento, hanno indotto lo staff di Help Haiti a predisporre tre diverse soluzioni per consentire, il 16 maggio, uno svolgimento il più possibile sereno della Corsa per Haiti 2021.

L'idea principale è e rimane quella di utilizzare il palasport di via Perusini come base logistica per tutta l'organizzazione: un grande impianto, vanto per la Comunità di Cividale, a ridosso del traguardo della corsa, che in ogni caso rimarrà sempre lo stesso rispetto alle precedenti edizioni. I parcheggi, le vie di sfogo e di accesso dalla viabilità principale rappresentano un optimum per tutti coloro che parteciperanno alla 28esima Corsa per Haiti.

Il piano B, definito assieme alla preziosa collaborazione dell'Assessore allo Sport del Comune ducale, Giuseppe Ruolo, comprende l'utilizzo come base logistica del palazzetto dello sport di via Luinis, a poche decine di metri in linea d'aria dal palasport di via Perusini. In prossimità di questo impianto, i partecipanti alla Corsa per Haiti hanno a disposizione spazi importanti, il capiente parcheggio e le strutture dell'adiacente Caserma, la struttura coperta del Pattinaggio. Da qui, si raggiunge con poche pedalate via Perusini, quindi anche questa soluzione sarà ottimale nel caso in cui il palasport di via Perusini dovesse essere impegnato per il campionato di pallacanestro di serie B che vedrà le United Eagles Basketball Cividale protagoniste nei play-off per la promozione in serie A2.

Il piano C, curato da Sante Chiarcosso e dallo staff di Help Haiti, riporterà il cuore pulsante del Comitato organizzatore della Corsa del 16 maggio in via Perusini, sfruttando però un grande tendone polivalente, coperto e di dimensioni adeguate, che verrebbe posizionato nei pressi di via Perusini, accanto al palasport, per fungere da base logistica.

Tutto è dunque già apparecchiato per far si che la 28esima Corsa per Haiti, il 16 maggio tra Cividale e le Valli, diventi un'occasione di ripartenza, la prima opportunità per assaporare emozioni che solo una corsa in bicicletta in un territorio splendido e ospitale come il Friuli orientale, le valli a nord di Cividale e le Alpi Giulie sanno essere.

E dopo un anno di stop, imposto dal Covid che aveva costretto la cancellazione della corsa del 17 maggio 2020, ora l'edizione numero 28, il 16 maggio 2021, sarà anche un momento simbolico per tutto il ciclismo friulano che riparte grazie all'impegno di Sante Chiarcosso e dello staff di Help Haiti, oltre che dei Sindaci e delle Amministrazioni comunali dei territori interessati dal passaggio della corsa e degli sportivi friulani.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori