Home / Sport news / I primi big di Cordenons

I primi big di Cordenons

Presentata la decima edizione dell’Atp Challenger Series che dal 10 al 18 agosto porterà sui rossi dell’Eurosporting i grandi nomi del tennis internazionale

I primi big di Cordenons

La decima edizione del torneo Atp Challenger Friuladria Crédit Agricole Tennis Cup Internazionali del Friuli Venezia Giulia è stata ufficialmente presentata nella sede centrale dell’Eurosporting. La cerimonia si è svolta nel ricordo dello storico presidente, Edi Raffin, scomparso nell’aprile scorso, quando tutta l’attività di organizzazione del torneo era in pieno svolgimento. Ad accogliere le numerose autorità invitate all’evento il nuovo presidente dell’Eurotennis Club, Ivette Diana, moglie del compianto, che, non senza emozione, ha ricordato come la passione e l’integrità morale di Edi fossero le sue più grandi qualità. A seguire ha preso la parola il nuovo direttore del torneo Serena Raffin, a suggellare un ideale passaggio di testimone tra generazioni.

Sottolineando il peso dell’eredità ricevuta, la giovane manager ha illustrato il programma di questa edizione che vede già tra i suoi protagonisti alcuni nomi importanti del panorama tennistico nazionale. A partire del vincitore della passata edizione Paolo Lorenzi attualmente al n. 70 del mondo. Non mancheranno Filippo Volandri, vincitore a Cordenons nel 2008, e il semifinalista dell’edizione 2011 Alessandro Giannessi. Tra i nomi di spicco presenti anche l’ex Davis Man Potito Starace. Delle quattro wild card che l’organizzazione può assegnare per il tabellone principale, due sono state date, su segnalazione del loro capitano di nazionale Mosè Navarra, alle promesse azzurre Under 18 Stefano Napolitano e Filippo Baldi. Per l’entry list finale del tabellone bisogna aspettare ancora qualche giorno visto che sarà inviata direttamente dall’ufficio europeo dell’Atp di Montecarlo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori