Home / Sport news / La Delser di bronzo nella Coppa Italia U18

La Delser di bronzo nella Coppa Italia U18

Le padrone di casa chiudono la competizione tricolore al terzo posto, superando per 69-44 il Brixia Basket

La Delser di bronzo nella Coppa Italia U18

Finisce in gloria il cammino arancione nella Coppa Italiana Under 18 Femminile di Udine. Nella finale valevole per il terzo posto contro il Brixia Basket, la Libertas Basket School vince 69-44 e guadagna un posticino sul podio del torneo nazionale.

Nel torpore del Benedetti boccheggiano le padrone di casa per i primi due minuti del match. Demarchi rinfresca l’ambiente con un due su due dalla lunetta prima del centro impattante di Lizzi (4-4). Il sorpasso porta il marchio di Buttazzoni, a segno, in contropiede, anche per l’8-4 arancione. Demarchi al 5’ amplia dall’arco il break (13-4); Ugiagbe tiranneggia sotto le plance e fa 18-6. La tripla di tabella di Pinardi riduce il gap allo scadere: 23-15.

In avvio di secondo quarto Blasigh, finalista ieri nel “three-point contest”, incrementa il personale bottino da fuori (28-15); Buttazzoni la imita per il 30-17 al 16’. La stessa numero uno orange, insieme a Braida, apre ulteriormente la forbice (34-17); Blasigh fa il vuoto con la bomba del +20 al 18’: 37-17. Braida, in versione “forza quattro”, arricchisce con due canestri il suo tabellino e manda le squadre negli spogliatoi sul 41-19.

Polveri bagnate su entrambi i fronti all’uscita dagli spogliatoi. Al 25’ sono solo un paio i canestri mandati a referto: quelli firmati Blasigh e Tomasoni (43-21). La numero 8 ospite è fra le più attive sul parquet, la sola a non gettare le armi ai piedi dello strapotere di Ugiagbe, una potenza in termini di rimbalzi e stoppate. Il terzo parziale finisce 53-30.

Gli ultimi 10’, di conseguenza, regalano poche occasioni per ravvivare l’incontro. Coach Matassini si congeda dal pubblico friulano regalando minuti a tutte le sue giocatrici e un’ultima gioia al tifo di fede Delser.

Tabellino Udine: Buttazzoni 10, Blasigh 13, Braida 12, Lizzi 9, Codolo 4, Tobou 2, Demarchi 8, Romanin, Regeni 2, Ugiagbe 7, Cantoni, Cosolo, Gucciardi 2.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori