Home / Sport news / La serie A del rugby femminile arriva in Fvg

La serie A del rugby femminile arriva in Fvg

Un progetto regionale, condiviso da cinque società, è riuscito a iscrivere una squadra nel massimo campionato ovale

La serie A del rugby femminile arriva in Fvg

La serie A del rugby femminile arriva in Friuli Venezia Giulia. Un progetto regionale, condiviso tra cinque società, infatti, è riuscito nell'intento di mettere insieme più realtà e iscrivere una squadra nel massimo campionato ovale "al femminile".

Ma quali sono, quindi, le protagoniste? Venjulia Rugby Trieste, Gorizia Rugby, Black Ducks Rugby Gemona, Rugby Pordenone e Juvenilia Bagnaria Arsa condivideranno le proprie tesserate con la realtà del Forum Iulii, storica selezioni ad inviti che da sempre raccoglie sotto la propria ala il meglio del rugby regionale. La guida tecnica del Forum Iulii Femminile è stata affidata al triestino Bruno Iurkic e al goriziano Mirco Imperatori; mentre l’impianto sportivo della Juvenilia Bagnaria Arsa sarà la sede operativa per allenamenti e riunioni tecniche.

"Se siamo arrivati a questo punto il merito è, della spinta organizzativa del Comitato Rugby FVG che a maggio ha organizzato la partecipazione del XV regionale alla Conference Cup, ma soprattutto della grande volontà di tutte le realtà regionali di valorizzare al meglio il proprio settore giovanile - commenta Giancarlo Stocco, presidente del Forum Iulii - noi come società da sempre cerchiamo di valorizzare il rugby regionale e, con questo progetto, penso che siamo riusciti a fare un notevole passo in avanti. Tutti si sono detti entusiasti e si sono resi disponibili al lavoro. Ora arriva il bello, ma sono certo che le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare. Di certo la volontà di tutti è creare un gruppo coeso ed unito che cresca negli anni a venire".

Le ragazze dei coach Iurkic e Imperatori si stanno già allenando e giocheranno le gare in maniera itinerante, a rotazione negli stadi di tutte le società coinvolte. La pordenonese Giulia Chiozza (nella foto) sarà la capitana della franchigia regionale.

"È nostra volontà rendere questo progetto condivisibile con tutta la regione - conclude Stocco - il rugby femminile deve diventare un punto di riferimento. I talenti non mancano e lavorare su questo comparto sarà per tutti noi entusiasmante".

Il Forum Iulii è stato inserito nel Girone 2 di serie A con Rugby Riviera 1975 Asd, Montebelluna Rugby 1977 Asd, Valsugana Rugby Padova Asd (Cadetta), Forum Iulii Rugby F.C. Asd, Romagna R.F.C. Ssd A R.L., I Puma Bisenzio Rugby Asd.

La serie A femminile scatterà il 9 ottobre, per concludersi l'1/2 aprile 2023. E' prevista una promozioni in Eccellenza Femminile. La formula prevede tre gironi territoriali, formati su base geografica. Il Girone 1 a sette squadre, il Girone 2 a sei squadre, il Girone 3 a sei squadre, con formula all’italiana con partite di andata e ritorno tra le partecipanti di ciascun girone (art. 30 Regolamento Attività Sportiva).

La squadra prima classificata di ognuno dei tre gironi assieme alla migliore seconda classificata (media punti/gare) dei tre gironi si qualificano per le semifinali del 19 e 26 marzo. Le vincenti del doppio confronto accedono alla Finale in gara unica in campo neutro dell'1/2 aprile. La vincente si aggiudica il titolo di Campione d’Italia Serie A femminile 2022/23 e sarà promossa al Campionato Eccellenza Femminile nella stagione sportiva 2023/24.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori