Home / Sport news / Martignacco, arrivano Busolini e Giugovaz

Martignacco, arrivano Busolini e Giugovaz

Volley A2 - Continua il mercato dell'Itas Città Fiera, che ingaggia il centrale e la schiacciatrice

Martignacco, arrivano Busolini e Giugovaz

L’Itas Città Fiera Libertas continua la sua campagna acquisti per la prossima stagione di A2. A Martignacco arrivano Linda Giugovaz Federica Busolini.

Giugovaz è una schiacciatrice triestina classe 2000, ma che si è consacrata nel Lazio. Dopo avere giocato alla Coselli Trieste, è uscita dal vivaio del Casal dè Pazzi con cui ha vinto lo scudetto Under 18 nel 2017 e nel 2018. Linda ha giocato pure nelle Nazionali giovanili come al Festival olimpico della gioventù europea in Spagna nel 2015. Nella scorsa stagione ha indossato la maglia della Volalto Caserta, avversaria dell’Itas Città Fiera, con cui ha conquistato la promozione in serie A1.

"Siamo molto felici e orgogliosi per avere riportato in regione un talento cristallino come quello di Linda Giugovaz. La promettente schiacciatrice ha contribuito alla recente promozione di Caserta nella massima serie e ora ha tutte le carte in regola per sfondare in A2 continuando nel percorso di crescita assieme a noi", ha commentato il presidente Bernardino Ceccarelli.

"Arrivo in una società molto organizzata e con uno staff che mi dicono sempre presente, dal presidente Ceccarelli in giù, anche negli allenamenti", commenta Giugovaz. "Sicuramente sono molto felice e carica per questa nuova stagione, ma soprattutto onorata di poter rappresentare la mia regione e quindi in un certo senso giocando a casa mia cercherò di farlo al meglio".

Federica Busolini è una centrale classe 1999 che proviene dall’Acqua&Sapone Roma, squadra affrontata dal team friulano nella scorsa stagione in serie A2. E' uscita dal vivaio capitolino dopo avere mosso i primi passi all’All volley e giocato anche ad Ostia.

"Busolini, avendo il papà di Martignacco, entra di diritto nel novero delle giocatrici friulane della nostra squadra", dice di lei Ceccarelli. "Anche in questo caso siamo molto contenti di essere riusciti a convincere una giocatrice dalle grandi potenzialità e che ha deciso di venire all’Itas Città Fiera per continuare a migliorarsi".

"Sono molto entusiasta per questa opportunità anche se per me sarà un’esperienza nuova che mi farà crescere sia dal punto di vista personale che sportivo", dichiara Busolini. "La motivazione è tanta e spero di riuscire a ricambiare la fiducia che mi è stata data".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori