Home / Sport news / Martignacco si ferma al quinto set a Montale

Martignacco si ferma al quinto set a Montale

Volley A2 - Battuta d’arresto per l’Itas Città Fiera, ora terza in classifica dietro a Busto Arsizio e Ravenna

Martignacco si ferma al quinto set a Montale

Battuta d’arresto per l’Itas Città Fiera Libertas Martignacco che, nella quarta e penultima d’andata della Pool salvezza, inciampa per 3-2 (25-23, 13-25, 25-18, 23-25, 15-7) a Castelnuovo Rangone (Modena) contro Montale. La truppa di coach Marco Gazzotti, ancora senza Cortella e con Carraro ripresasi nel corso del match dopo l’infortunio a un ginocchio subìto nel primo set, si arrende al tie break e si ritrova terza in classifica dietro a Busto Arsizio e Ravenna.

"Siamo riusciti a strappare un punto in casa di una squadra alla disperata ricerca a sua volta di punti salvezza e desiderosa di rifarsi dopo il brutto ko nel turno precedente. Non abbiamo saputo fare quello che una squadra come la nostra avrebbe dovuto fare ed è giusto che ci portiamo a casa un solo punticino", dice il presidente Fulvio Bulfoni. ­­

Il tabellino friulano: Cerruto 1, Pascucci 16, Rossetto 14, Braida 1, Rucli 6, Tonello 10, Smirnova 14, Fiorio 10.

Nel prossimo turno, l’Itas Città Fiera non scenderà in campo a causa dei contagi riscontrati nel Club Italia che sarebbe dovuto essere di scena mercoledì a Martignacco; la gara è rinviata a data da destinarsi. La Libertas tornerà, invece, a giocare domenica, alle 17, a Torino nella prima di ritorno.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori