Home / Sport news / Mytho In Rosa, di corsa per la Lilt

Mytho In Rosa, di corsa per la Lilt

Il 31 ottobre a Cividale, la non competitiva da sette chilometri nel ricordo del dottor Piergiorgio Passone

Mytho In Rosa, di corsa per la Lilt

Mytho Marathon non sarà solo agonismo ma anche sostegno alle associazioni e alle figure che giorno dopo giorno aiutano la comunità a crescere e migliorare. Con Mytho in Rosa, la non competitiva di sette chilometri dedicata al pubblico femminile e in programma domenica 31 ottobre, sarà possibile sostenere la Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Udine e onorare la memoria del dottor Piergiorgio Passone che, per anni, ha prestato servizio tra i volontari dell’associazione.

PERCORSO. La Mytho In Rosa, dedicata alla compagine femminile ma aperta anche ad accompagnatori e familiari, è rivolta a tutti coloro che vogliono mettersi in gioco e che desiderano percorrere, senza l’ansia della classifica, uno splendido percorso di circa 7 chilometri con partenza e arrivo dal centro storico di Cividale del Friuli. Un tracciato splendido che prevede un suggestivo passaggio e relativo ristoro a base di Prosecco Doc Rosé e di prodotti tipici del territorio, nella spettacolare cornice di Villa De Claricini Dornpacher, a Bottenicco di Moimacco, piccolo borgo rurale alle porte di Cividale del Friuli.

COME ISCRIVERSI? Partecipare a Mytho In Rosa è semplicissimo. È possibile iscriversi online direttamente a questo link oppure visitare uno degli stand Mytho Marathon. Per iscriversi face to face a Mytho In Rosa è possibile visitare lo stand Mytho Marathon in occasione di questi appuntamenti:

-Venerdì 29 ottobre dalle 14 alle 19 in Villa de Claricini a Bottenicco di Moimacco;

- Sabato 30 ottobre dalle 10 alle 19 in Villa de Claricini a Bottenicco di Moimacco;

-Sabato 30 ottobre dalle 9 alle 18 in piazza Paolo Diacono a Cividale del Friuli;

-Domenica 31 ottobre dalle 8 alle 9 in piazza Giulio Cesare a Cividale del Friuli.

È inoltre possibile iscriversi presso la sede della Lilt di Udine in via Francesco di Manzano 15 tutti i giorni dalle 9 alle 12. La quota di adesione è di 15 euro per gli adulti, mentre è di 8 euro per i bambini dagli 8 ai 14 anni, ed è gratuita per i minori di 8 anni. Nella quota di iscrizione è inclusa la t-shirt ufficiale e la possibilità di godersi i due ristori lungo il percorso con degustazione di Prosecco Doc Rosé e prodotti tipici del territorio.

Parte della quota d’iscrizione sarà devoluta alla sezione della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Udine, unico Ente Pubblico Nazionale riconosciuto di notevole rilievo e medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica. Opera da quasi cento anni senza fine di lucro su tutto il territorio nazionale con la specifica finalità di combattere il cancro attraverso la promozione della prevenzione oncologica. Parallelamente, Lilt si pone l’obiettivo di costruire attorno al malato oncologico una rete di solidarietà, di sicurezza e di informazione svolgendo attività di volontariato sul territorio. Le varie iniziative, riservate ai soci regolarmente iscritti, sono gratuite. Associarsi alla Lilt è un mezzo sicuro per imparare a conoscere come si può evitare il tumore e quindi combatterlo.

Oltre a raccogliere fondi per sostenere le attività di Lilt Udine, Mytho In Rosa si impegna a onorare la memoria del compianto dottor Piergiorgio Passone che con il suo entusiasmo e la sua dedizione ha ricoperto un ruolo determinante nella crescita delle attività promosse e organizzate dalla sezione udinese della Lilt. Entrato nel consiglio direttivo dopo 40 anni di onorato servizio come medico di famiglia, il dottor Passone ha rivestito il ruolo di vicepresidente, consigliere, medico volontario e coordinatore dell’attività nel Centro medico di prevenzione e ascolto Lilt di Udine proprio fino al giorno della sua improvvisa scomparsa avvenuta nel luglio 2016. Sport e iniziative benefiche erano nel Dna del dottor Passone e per questo motivo gli organizzatori di Mytho Marathon hanno voluto onorarne la memoria dedicandogli una corsa: la Mytho In Rosa.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori