Home / Sport news / Olimpiadi, Jonathan Milan a caccia di una medaglia

Olimpiadi, Jonathan Milan a caccia di una medaglia

Nell'inseguimento a squadre del ciclismo su pista, l'Italia, trainata da Ganna, piazza il secondo tempo di qualificazione e domani sfiderà in semifinale la Nuova Zelanda

Olimpiadi, Jonathan Milan a caccia di una medaglia

Ottimo avvio per l’Italia dell’inseguimento a squadre del ciclismo su pista. Nella prima giornata di gare, il bujese Jonathan Milan, assieme a Francesco Lamon, Simone Consonni e alla locomotiva Filippo Ganna ha piazzato il tempo di 3’45’’895, nuovo record olimpico, poi ritoccato ulteriormente dal team danese che chiude in 3:45.014, davanti agli azzurri, secondi.

Clamorosa caduta per l'australiano Porter: gli ha ceduto il manubrio e la bicicletta si è spezzata. L’Australia si rialza e disputa nuovamente la prova, chiusa con il quinto tempo.

L’Italia, seconda, affronterà la Nuova Zelanda per provare a centrare domani alle 9.36 ora italiana la finale per l’oro. I neozelandesi hanno fermato il cronometro a 3'46"079: il turno, quindi, si annuncia quanto mai combattuto e incerto. In palio, per la vincente, l'accesso alla sfida per la vittoria olimpica, contro la vincente tra Danimarca e Gran Bretagna (quarta in 3'47"507).

"Non è stato facile con solo cinque giorni di preparazione su questa pista", ha commentato il ct Dino Salvoldi al termine della prova. "Sono stati giorni di attesa e per certi versi anche di paura. Il fatto di partire per quarti è stato come correre al buio. Abbiamo seguito la nostra tabella, disturbata solo parzialmente dal salto del nostro corridore negli ultimi metri. Abbiamo visto, però, che i problemi ci sono stati per tutti. Ci attendevamo record del mondo frantumati, invece ci rendiamo conto che siamo tutti racchiusi in un fazzoletto e che sono tutti umani. La Nuova Zelanda è alla nostra portata. Siamo sereni. Adesso massaggi e un riposo che ci permetterà domani di essere pronti per il primo turno".

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori