Home / Sport news / Ottimi i risultati per la Società di Kayak e Canoa Monfalcone

Ottimi i risultati per la Società di Kayak e Canoa Monfalcone

Inizio 2019 positivo con la gara del Brancolo

Ottimi i risultati per la Società di Kayak e Canoa Monfalcone

Dopo uno strepitoso 2018 con la conquista del ventesimo posto in classifica generale di società del Trofeo Coni per quanto riguarda il settore giovanile ed il titolo italiano nel K1 500 m per Giacomo Rossi nella categoria Ragazzi, per la Società Kayak Canoa Monfalcone il 2019 è iniziato nel migliore dei modi con la convocazione di due atleti della Società di Marina Nova al primo raduno nazionale per gli Junior a gennaio con lo stesso Rossi e la pari categoria al femminile Aurora Guadagnini. Un’esperienza impegnativa, ma molto proficua per i due atleti monfalconesi il cui obiettivo annuale sarà proprio quello, prestigioso, di far parte della Nazionale Junior nei prossimi impegni agonistici.

Per la stagione 2019 la società ha le idee chiare, come sottolinea la neo direttore Sportivo Fabia Marin. “Aria di cambiamento e di rinnovo in casa Skcm con l’obiettivo di dare sempre maggiore attenzione ed importanza alle esigenze dei nostri ragazzi”, racconta Marin, “sapendoli ascoltare ed indirizzandoli nella giusta via da perseguire, facendoli crescere con obiettivi sani e raggiungibili in un contesto collaborativo e rispettoso. Favoriremo un ambiente sereno e motivante, con la volontà e capacità di migliorarci sempre”.  La Squadra over 14 sarà seguita sempre dalla stessa Marin, mentre la squadra under 14 vedrà la collaborazione fra la già campionessa italiana 2007-2008 Silvia Gon ed Enrico Marcotto.

Il cambiamento è iniziato già domenica scorsa, in una splendida giornata di primavera, con lo svolgimento sul canale del Brancolo a Monfalcone del Campionato regionale di fondo sui 5.000 m per le categorie Ragazzi, Junior, Senior e Master e la Gara regionale Canoagiovani sulla distanza dei 2.000 m per i giovanissimi ovvero Allievi e Cadetti.

In tutto quattro titoli regionali, sei medaglie d’oro, una d’argento e due bronzi sono il bottino della giornata agonistica. Titolo regionale e medaglia d’oro per Giacomo Rossi nel K1 Junior, Aurora Guadagnini nel K1 Junior femminile, Ivana Pieri nel C1 Senior femminile ed Elisa Zanon e Fabia, Marin nel K2 senior femminile. Per l’oro Giorgio Palmieri e Marco Fattori nel K2 Cadetti B e Federica Benati nel K1 Cadette A. Per l’argento Emma Iacumin nel 420 Allieve B, nel bronzo Andrea Adriana Marcotto nel 420 Allieve B, Master Sutipong Tumjantai e Davide Rusin nel K2 Junior.

Ma i complimenti vanno a tutta la squadra nella sua complessità ed a tutti gli atleti che si sono messi in gioco per dimostrare che l’importante è metterci la passione ed il divertimento, quindi un sentito grazie anche a Luca Sturni, Samuele Gallo, Noel Pacaj, Simone Muggia, Elia Rossi, Giulio Basso, Riccardo Coltro, Nicolay Corbatto, Marco Brunello, Marco Lentini, Pietro Gasparin, Fabrizio Balestra, Paolo Nonis e Andrea Anastasio.

Grande soddisfazione inoltre per la conquista del terzo posto nella classifica per società, testimonianza della prova corale di tutta la squadra agonistica. SKCM ha ceduto il passo solamente al Canoa San Giorgio ed al C.M.M. di Trieste, entrambe compagini di assoluto livello in ambito nazionale. Prossimo appuntamento fra due settimana per la squadra ‘Over 14’ con il Campionato Italiano di Fondo a Mantova domenica 7 aprile prossimo.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori