Home / Sport news / Paolo Menis resta alla guida della Federscherma Fvg

Paolo Menis resta alla guida della Federscherma Fvg

Confermata l’intera squadra, con la new entry Francesca Carnevale, figlia dell'indimenticato presidente Fis

Paolo Menis resta alla guida della Federscherma Fvg

Si è svolta sabato 19 febbraio nella sede della Gemina Scherma a San Giorgio di Nogaro l’assemblea elettiva del Consiglio regionale Fis del Friuli Venezia Giulia. Sono stati rinnovati tutti i consiglieri uscenti e c’è stata una new entry in quota società. Paolo Menis resta, quindi, alla guida di SchermaFvg e con lui vengono confermati il rappresentante dei tecnici, il maestro Flavio Floreani, il rappresentante degli atleti, Claudio Zuliani, e i due consiglieri rappresentanti delle società affiliate, Marco Colautti ed Eliseo Stella. Il Consiglio si allarga con l’inclusione, sempre in quota società, di Francesca Carnevale, figlia dell’indimenticato Presidente regionale Fis Antonino.

“Ci ha fatto piacere – commenta così il rinnovo Menis – riscontrare che l’operato del Comitato e dei singoli consiglieri sia stato gradito alle società del Friuli Venezia Giulia. Il prossimo quadriennio e i prossimi mesi in particolare saranno fondamentali per il movimento. Il riavvio dell’attività dovrà essere all’insegna della coesione e della collaborazione perché negli ultimi anni il patrimonio tecnico – di maestri e atleti – ha subito un depauperamento con lo spostamento fuori regione di professionalità importanti e di atleti sia già formati sia di prospettiva".

"La risposta dovrà essere congiunta e dovrà puntare alla promozione del nostro sport per allargare sempre di più il bacino di utenza e ci dovrà essere collaborazione tra le sale per permettere agli atleti e ai tecnici di crescere attraverso il confronto. Come Comitato penseremo a forme di aggiornamento stimolanti e anche innovative al fine di ridurre il gap che in questo momento abbiamo con altre regioni. Il clima disteso e collaborativo che ho riscontrato in questo periodo pre-elettorale mi fa ben sperare per il futuro”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori