Home / Sport news / Parapendio, al via AcroMax

Parapendio, al via AcroMax

Sul Lago dei Tre Comuni,iniziate le giornate di prove libere, con numerosissime altre attività per tutti

Parapendio, al via AcroMax

Ha preso ufficialmente il via l’edizione 2019 di AcroMax, tappa del circuito di Coppa del Mondo di parapendio acrobatico e quest’anno anche premondiale che si svolgerà fino al 15 agosto. Da venerdì 9 agosto il cielo sopra al Lago dei Tre Comuni ha iniziato a fare da scenario alle manovre dei piloti provenienti da tutto il mondo, impegnati nelle prove libere in vista della giornata ufficiale di allenamento, nella giornata di domenica 11 agosto.

Parallelamente, sono molteplici le attività collaterali organizzate da più di 25 associazioni locali: arrampicata, trekking, biketrial show, possibilità di noleggio mountain bike, e-bike e water bike e ancora, kayak e canoa canadese, regata velica, crossfit, yoga e ginnastica all’aperto. Scivolo gonfiabile, giochi e giro in pony per i più piccoli. I chioschi, con un’ampia offerta enogastronomica di prodotti e piatti locali, completano i servizi a disposizione di ospiti e piloti.

Luigi Seravalli, direttore di gara e presidente del Volo Libero Friuli, si dichiara molto soddisfatto di questa nuova edizione della storica competizione AcroMax: “Quest’anno l’evento, che è da sette anni tappa di Coppa del Mondo di parapendio acrobatico, assume una connotazione se possibile ancora più importante. È infatti evento premondiale, ossia evento di prova in vista del Campionato Mondiale che si terrà nel 2020 sempre qui, nella splendida cornice del Lago dei Tre Comuni.

Tutto questo è stato possibile soprattutto grazie al sostegno di Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, PromoTurismo FVG, degli Enti e delle associazioni sportive locali. Dal punto di vista sportivo, fino a domenica 11 agosto i piloti saranno impegnati a provare ed affinare le manovre che poi eseguiranno durante le giornate di gara. Per poter ottenere il miglior risultato devono infatti proporre manovre sempre diverse e riuscire nell’ambiziosa impresa di atterrare sulla zattera posizionata in acqua. Uno spettacolo unico, una vera e propria danza che tutti possono godersi stando comodamente seduti sulla riva del lago".

Già presente quasi al completo la squadra italiana, attualmente 3° nella classifica mondiale e che combatterà per mantenere salda la sua posizione e, ovviamente, migliorarla. Accanto ai nostri piloti si esibiranno nomi illustri nel mondo del parapendio acrobatico: su tutti il francese Théo de Blic e il cileno Victor “Bicho” Carrera, rispettivamente primo e secondo al mondo in questa spettacolare disciplina.

Si ricorda inoltre che domani, domenica 11 agosto, è prevista la seconda edizione dello Sportland Marathon Bike, evento valido per il Campionato nazionale e regionale Marathon, con partenza dalle strutture di AcroMax, per poi percorrere una distanza di 60 km con 1450 metri di dislivello, lungo i quali i partecipanti dovranno districarsi tra 50 km di sterrato, 4 km di single track e 6 km di asfalto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori