Home / Sport news / Prata vola in serie A2!

Prata vola in serie A2!

La Tinet espugna Pineto in gara due e conquista la promozione nel campionato cadetto

Prata vola in serie A2!

Dopo un palpitante quarto set concluso con una rimonta non adatta ai deboli di cuore la Tinet Prata corona la sua eccezionale annata conquistando dopo la Coppa Italia anche la promozione in A2. Un sigillo grandioso di una stagione strepitosa nel quale il gruppo più giovane della Serie A3 ha dimostrato di sposare in pieno le idee e il progetto di Dante Boninfante che al primo anno intero da head coach ha fatto vedere di avere grandissimi numeri.

La Tinet parte contratta nel primo set di un match ovviamente sentito. Boninfante schiera il sestetto con Mattia al palleggio, Baldazzi opposto, Yordanov e Porro in banda, Katalan e Bortolozzo al centro, Rondoni libero. L’incitamento della macchia gialloblù della Curva Berto è commovente, ma è l’Abba Pineto ad iniziare meglio, con i pratesi insolitamente fallosi. I padroni di casa fuggono sul 12-7 sul turno di servizio dell’ex Link. Boninfante cerca di mischiare le carte inserendo Bruno per Yordanov e Novello per Baldazzi. Pineto fugge sul 20-12, ma qui i Passerotti rischiano una rimonta che avrebbe del mitologico, grazie alla ritrovata vena in battuta di Katalan e di Boninfante e di una difesa finalmente reattiva. Si arriva sul 21-19 con un ace di Boninfante. Pineto ottiene il cambio palla con un bel primo tempo di Calonico dopo l’azione più bella del set con difese spettacolari su entrambi i lati del taraflex. Alla fine decide di chiuderla Link con due ace consecutivi. Lo svedese sbaglia, ma è subito imitato da Porro: 25-20.

La Tinet rientra in campo con lo stesso sestetto, ma soprattutto con la stessa intensità con la quale aveva concluso il set precedente. Primo strappo sul turno di servizio di Porro che mette due battute vincenti e propizia anche una difficoltosa costruzione di gioco a Pineto così Bortolozzo può esibirsi in un muro imperioso: 3-8. Manuel Bruno smeriglia le mani del muro abruzzese così i Passerotti mantengono il vantaggio. Botta e risposta tra Link e Bruno con Pineto che accorcia e poi Prata che allunga. Anche Novello fa vedere bei colpi in contrattacco dopo che Baldazzi entrato al servizio per Bruno ha piazzato un paio di zampate. Un videocheck sentenzia un’invasione di Porro e subito dopo un errore in attacco di Disabato. La stessa banda annulla il primo setball, ma poi Link sbaglia il servizio e la Tinet ritorna la pariglia vincendo 20-25.

Grande cuore della Tinet che con grinta e tanta tecnica riesce a risollevarsi dopo un inizio di set nel quale Pineto parte col gas a tavoletta: 5-1. Ci vuole l’aiutino dell’ aceman Porro che resta al servizio fino a quando il doppio sorpasso è servito: 5-7. La fiducia sale nei volti dei Passerotti che giocano una gran bella pallavolo portandosi sul 10-17. I ragazzi di Boninfante si sciolgono e il gioco è fluido. Una pipe di Porro marca il 13-20. Pineto fa il massimo sforzo e rientra fino al 20-24. Boninfante chiama tempo, Link perde il ritmo in battuta e spedisce fuori: 20-25.

Il quarto set è bellissimo, equilibrato emozionante. La Tinet sembra ingranare la marcia giusta quando un muro a tre stoppa Link, ma il videocheck sentenzia che è invasione e l’urlo viene ricacciato in gola. I gialloblù perdono momentaneamente la bussola e Pineto ne approfitta. Il match sembra destinato al tie break quando i padroni di casa si portani sul 24-23, ma poi sbagliano il servizio. Va in battuta Bruno che manda in crisi la rice di casa con una serie di battute corte. Porro cerca le mani alte del muro e procura il match point. A far gridare di gioia i tifosi ci pensa un errore di Link che fa festeggiare i numerosissimi tifosi presenti a Pineto e quelli che hanno visto la gara sul maxi schermo a Prata. Festa grande attende i gialloblù!

Abba Pineto – Tinet Prata di Pordenone 1-3 (25-20, 20-25, 20-25, 24-26)

Abba Pineto: Catone 1, Bertoli 3, Persoglia 7, Link 22, Disabato 13, Calonico 5, Pesare (L), Martinelli 4, Giuliani (L), Del Campo 1, Orlando 0. N.E. Fioretti, Marolla, Omaggi. All. Bertoli.

Tinet Prata di Pordenone: Boninfante 3, Porro 20, Bortolozzo 3, Baldazzi 0, Yordanov 0, Katalan 12, Pinarello (L), Novello 12, Rondoni (L), Bruno 10, De Giovanni 0. N.E. Gaiatto, Dal Col, Gambella. All. Boninfante. ARBITRI: Pasin, Mesiano. NOTE – durata set: 30′, 31′, 29′, 34′; tot: 124′.








0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori