Home / Sport news / Sport a Pordenone, +93 per cento di investimenti

Sport a Pordenone, +93 per cento di investimenti

Dal 2015 al 2019 le risorse del Comune per impianti ed eventi sono passate da 2,6 a oltre 5 milioni

Sport a Pordenone, +93 per cento di investimenti

Dal 2015 al 2019 gli investimenti comunali nello sport a Pordenone sono cresciuti del 93 per cento, passando da 2,6 milioni a oltre 5 milioni. Le cifre comprendono spese e investimenti per strutture, tempo libero e grandi eventi legati allo sport. A sottolineare l’impegno per il settore sono il sindaco Alessandro Ciriani e l’assessore allo sport Walter De Bortoli che, nei giorni scorsi, si sono riuniti per fare il punto sui prossimi interventi.

"I dati – commentano - dimostrano che stiamo onorando il patto con il mondo dello sport e delle associazioni di aumentare le risorse. Sono investimenti doverosi per chi tiene ogni giorno i nostri ragazzi in ambienti sicuri e li fanno crescere, anche dal punto di vista educativo. D’altro canto – proseguono - quel 93 per cento in più dimostra che abbiamo ereditato una situazione pesante sotto il profilo delle manutenzioni. Stiamo progressivamente colmando queste gravi lacune con lavori per sicurezza, antincendio, miglioramento delle strutture. Opere che spesso non si vedono ma che sono fondamentali. E’ un percorso ancora lungo e da completare – precisano - ma nel corso del tempo un po’ tutti gli edifici saranno via via oggetto di piccole e grandi riqualificazioni. Aver approvato già a dicembre il bilancio ci permette di allocare presto alcune risorse".

Oltre a diverse manutenzioni, tra gli interventi che verranno certamente eseguiti quest’anno ce ne sono due a Villanova: l’ampliamento del Palazen (investimento di 650 mila euro), anche a beneficio della scuola che avrà nuovi spazi per le proprie riunioni e attività sportive e non solo, e la sistemazione complessiva dell’area della Festa in piassa dal punto di vista sportivo e ricettivo (750 mila euro). Cantieri anche a Torre con l’imminente avvio della costruzione del nuovo parcheggio a servizio della palestra di via Peruzza.

In città ci sono poi in ballo due grandi partite. La prima riguarda la piscina comunale, oggetto di un contenzioso legale tra imprese in gara, risolto dal tribunale. "Ci auguriamo - osserva l’Amministrazione comunale a tale proposito - che il tribunale possa pubblicare al più presto la sentenza, in modo da permettere al vincitore della gara di eseguire i lavori da milioni di euro che cambieranno il volto della piscina comunale".

C’è poi l’ex Fiera, polo storico dello sport pordenonese, che ha bisogno di profonde manutenzioni interne e esterne. Qui l’orizzonte dell’intervento è a lungo termine. "Non vogliamo promettere ciò che non possiamo mantenere – è la premessa della giunta comunale - non riusciremo a intervenire entro la legislatura (le prossime elezioni saranno nel 2021, ndr) ma stiamo lavorando alla progettazione e in particolare allo studio di fattibilità, primo fondamentale “mattone” dell’iter che condurrà alla realizzazione della riqualificazione".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori