Home / Sport news / Una palestra a cielo aperto a Cividale

Una palestra a cielo aperto a Cividale

Domenica 15 settembre torna la Festa dello Sport, con tanti appuntamenti per ogni età e capacità

Una palestra a cielo aperto a Cividale

Dimostrazioni, esibizioni, promozioni, focus attività: e ancora, tante associazioni e molti volontari, tutti uniti per la Festa dello Sport, consueto e atteso evento che si terrà a Cividale del Friuli, domenica 15 settembre, sotto l’egida dell’assessorato allo Sport del Comune.

“Anche quest'anno la Festa dello Sport sarà all'insegna di una sana e vivace invasione delle piazze cittadine da parte di associazioni e società sportive, agonisti ed amatori, turisti e visitatori – spiega infatti l’assessore allo sport Giuseppe Ruolo – con l’intento di trasformare la città ducale in una vera e propria palestra a cielo aperto”.

“La Festa dello Sport nasce per promuovere le attività delle varie realtà e sodalizi sportivi – continua Ruolo – soprattutto delle nostre società che offrono un'ottima scelta, dagli sport di squadra a quelli individuali. Alle cividalesi quest’anno si affiancano anche alcune attività che hanno sede fuori città, ma che per le loro discipline portano un arricchimento alla manifestazione”.

L'intera giornata, coordinata da Lorena Marcolini, sarà scandita da numerosi appuntamenti ed esibizioni: tutte le piazze del centro storico ospiteranno gli stand delle varie associazioni sportive dove i partecipanti potranno sperimentare molte proposte. Addirittura in piazza Duomo saranno allestiti dei gonfiabili all’interno dei quali sarà possibile sperimentare alcuni sport. Tutte le prove alle varie discipline saranno gratuite e ad ogni prova i partecipanti guadagneranno un coupon; “al raggiungimento di cinque coupon – spiega Ruolo – offriremo una colorata borraccia all’insegna del no-plastic”.

Le attività proposte non mancheranno di accontentare tutti, dai grandi ai piccini: dalle 10 del mattino ci si potrà cimentare nelle varie discipline fino alle 19:00, in piazza Duomo, piazza Foro Giulio Cesare, Piazza Paolo Diacono, Largo Boiani, Corso Mazzini, Piazza Picco, Piazza San Francesco e Belvedere in Borgo di Ponte. “Proprio qui potremo ammirare i cavalli del Circle V. Farm e conoscere i giocatori di quidditch del gruppo Fenicis Furlanis che già ci avevano fatto visita a maggio scorso durante la giornata dedicata ad Harry Potter”.

“Altre new entry i combattimenti stellari e i giochi di fanta-ruoli della BAS Combat & Choreagraphy Saber di Reana del Rojale, la spada medioevale e i giochi di ruolo storici di AS Bas Heres Aessigea di Palmanova”. Infine un grande ringraziamento alle società sportive cividalesi, e non, che da anni partecipano con grande entusiasmo a questa bella giornata quali Scuderia Red White, Unesco Cities Marathon, ASD Forum Julii Calcio, ASD Volley Cividale, CAI Cividale del Friuli sez. Montenegro, ASD Judo Cividale, ASD Arteinventando, Tiro a Segno Nazionale sez. Cividale del Friuli, Croce Rossa Italiana, Sport Management SPA SSD gestori della piscina comunale, ASD Manta Sub, Accademia Schermistica Fiore dei Liberi, ASD Gruppo Podisti Longobardo, ASD Taiji Kase, Acroyoga, ASD Pattinaggio Cividale, ASD Longobardi Basket Cividale, ASD Walking Run centro storico, ASD Zeus Dance Studio, ASD Live & Dance, Bandiziol Cycling Team, Acrobati del Sole, Comitato Q.ASI, Comitato ASI, MTB Friuli ACDS, ACDS Cultura in movimento – SOFTAIR.

“Radio Company, media partner della manifestazione, ci accompagnerà raccontando in diretta le esperienze dei protagonisti, atleti e non, durante tutta la giornata” - sottolinea Ruolo.

Anche per la stagione sportiva 2019/2020 il Comune conferma la possibilità per le famiglie con figli di accedere al Bonus Sport (info Ufficio Politiche Sociali).

In caso di maltempo purtroppo la manifestazione non sarà rinviabile.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori