Home / Sport news / Yassine Rachik firma la Corri Trieste

Yassine Rachik firma la Corri Trieste

Completano il podio i ruandesi Jean Myasiro e John Hakizimada, mentre Teresa Montrone trionfa tra le donne

Yassine Rachik firma la Corri Trieste

Sole, tanta allegria e solidarietà hanno caratterizzato la 17ª edizione della Corri Trieste, la classica manifestazione podistica di primavera organizzata dalla PromoRun svoltasi stamane sulle rive di Trieste. Un’edizione da record, alla quale hanno preso parte più di 800 runner, fra la gara competitiva di 10km e la Run Family di 5km.

Molto combattuta la sfida maschile, che ha visto fin da subito il terzetto di testa formato da Yassine Rachik, John Hakizimana e Jean Marie Myasiro prendere il largo. I tre hanno percorso gomito a gomito quasi tutto il percorso, poi nel corso dell’ultimo e decisivo chilometro Yassine Rachik, il corridore in forza all’Atletica Casone Noceto, ha distanziato i suoi due avversari tagliando così per primo il traguardo posto nello spazio antistante a piazza del’Unità d’Italia con il tempo di 29’ 33’’.

Al secondo posto si è confermato Jean Myasiro (Iloverun Athletic Terni) a 30’ 24’’, mentre sul gradino più basso del podio si è classificato John Hakizimana (Atletica Castello) con il tempo di 30’ 31’’. Quarto, infine, Pasquale Notarangelo del Gruppo Sportivo Monte Sant’Angelo.

Quinta classificata in assoluto e prima fra le donne l’italiana Teresa Montrone dell’Atletica Locorotondo, al termine di una gara condotta in prima posizione dal via sino all’ultimo chilometro e che ha concluso i 10 km con il tempo di 36’ 24’’ seguita da Anna Agosto della Libertas Udine e da Irene Ferfoglia dell’A.S.D. Sportiamo.

Una gara che ha premiato i valori dello sport, con una larga partecipazione di appassionati di ogni tipo alla Run Family, la corsa non competitiva di 5km collegata a Telethon. Ogni partecipante ha così potuto aiutare, grazie a un contributo dato attraverso una donazione al momento dell’iscrizione, la ricerca e la solidarietà della nota organizzazione benefica che da anni finanzia e promuove la ricerca scientifica sulle malattie genetiche. Fra i premiati, al termine della non competitiva, i gruppi podistici più numerosi: al primo posto l’Unione Sportiva Triestina Nuoto, seguito dall’Istituto Comprensivo “Tiziana Weiss”. Premiati anche il partecipante più giovane, risultata essere Ginevra Grassi Zunin, nata lo scorso febbraio, e quello più anziano, la signora Alice Bassani, classe 1929.

Yassine Rachik ha commentato così dopo il successo: "Quella di oggi è stata una bella gara, è stato importante per me vincere qui per le gare a venire. Sto attraversando un buon periodo di forma, non era facile vincere qui oggi, pertanto spero di continuare con questo trend".

Queste le parole di Teresa Montrone: "Ho cercato di mantenere fin da subito un buon ritmo. In realtà volevo partire un po’ più lenta per non sprecare troppe energie con questo caldo, invece subito dopo la partenza mi sono messa al ritmo dei più forti, per poi trovare il mio ritmo nel corso della gara. Sono estremamente contenta del risultato ottenuto".

"Il messaggio che volevamo portare oggi era quello di correre tutti assieme, di partecipare con l’obiettivo di aiutare la ricerca, e credo che ci siamo riusiti", ha detto

un emozionato Michele Gamba, al termine della manifestazione. "Quella di oggi è stata un’edizione da ricordare sia per il numero di iscritti, sia per il messaggio cha siamo riusciti a trasmettere. Vi aspetto perciò numerosi fin da ora anche il prossimo anno".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori