Home / Tendenze / 600mila euro per riqualificare la zona archeologica del municipio

600mila euro per riqualificare la zona archeologica del municipio

Fondi regionali al comune di Monfalcone per valorizzare i reperti ritrovati

600mila euro per riqualificare la zona archeologica del municipio

Importante passo avanti nella realizzazione del museo che raccoglierà i reperti medievali emersi durante la realizzazione della nuova sede municipale di Monfalcone. La Giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica che avvia l’iter per la progettazione e quindi per l’affidamento dei lavori dell’importante intervento.

“Si tratta – sottolinea il Sindaco, Anna Maria Cisint – di valorizzare una parte importante della nostra storia legata alla cittadella che attiene ai resti numerosi risalenti al milleduecento e agli arredi rinvenuti fra i quali uno prezioso spadone e abbellimenti in ceramica e in vetro. A questo fine è previsto un investimento di 600mila euro, finanziato con fondi regionali.”

Lo studio di fattibilità realizzato da Cooprogetti di Pordenone è costato circa 9mila euro e prevede lavori per 456mila euro e spese tecniche per144 mila euro. Con l’approvazione di questo elaborato il Comune può ora procedere all’avvio delle procedure per la realizzazione degli interventi necessari. “Per il raggiungimento di questo obiettivo – conclude il Sindaco Cisint – si è proceduto all’importante modifica nella destinazione d’uso degli spazi destinati all’attività amministrativa e istituzionale.”

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori