Home / Tendenze / A Cordovado arriva 'La notte dei bifolchi'

A Cordovado arriva 'La notte dei bifolchi'

Per il secondo anno consecutivo la rievocazione storica medievale, in programma domenica 1 settembre, sarà aperta sabato 31 agosto dalla festa notturna dell'età di mezzo

A Cordovado arriva \u0027La notte dei bifolchi\u0027

Una novità che attira sempre più curiosi: per il secondo anno consecutivo la rievocazione storica Cordovado Medievale, in programma domenica 1 settembre, sarà aperta sabato 31 agosto dalla Notte dei Bifolchi, vera e propria festa notturna dell'età di mezzo dedicata al pubblico giovane, ma non solo.

Dalle 18, in un'atmosfera informale in cui tutti potranno essere parte dei festeggiamenti presentandosi volendo in abito medievale (non obbligatorio), il Parco di Palazzo Cecchini vedrà svolgersi un piacevole programma fino a notte tarda con musici, taverne e osterie aperte, bevande a base di sidro, spettacoli di fuoco e mercato medievale.

Ai "viandanti" che si recheranno a Cordovado, borgo in posizione strategica nei secoli passati perché posto sulla via dei guadi fluviali, sarà proposto spiedo di carne e zuppa del bifolco, anche senza bisogno di prenotazione.

"Si tratta - ha dichiarato il presidente della Pro Loco Cordovado Mauro Colavitti - di un nuovo modo di vivere la tradizionale cena medievale che permetterà a tutti, anche agli ultimi arrivati durante la serata, di partecipare".

Durante la notte esibizioni di fuoco, fachirismo, sbandieratori e tamburi. "Un programma artistico - ha aggiunto la direttrice artistica Elena Pasqual - che vedrà "sfidarsi" il Gruppo sbandieratori Cordovado e quello Leon Coronato di Spilimbergo e poi esibirsi il giocoliere brasiliano Rafael Sorryso, il domatore di fuoco Flammable Plus mentre il gruppo di musica medievale Terjester animerà la festa per tutta la notte".

Come detto il giorno successivo spazio alla rievocazione storica vera e propria, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune guidato dalla sindaco Lucia Brunettin e le associazioni locali, la quale che culminerà nel palio cittadino del pomeriggio con la sfida tra Villa Belvedere (campione in carica), Suzzolins, Saccudello e Borgo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori