Home / Tendenze / A Friuli Doc arrivano i Safe Box

A Friuli Doc arrivano i Safe Box

Garantiranno il conteggio delle persone e la rilevazione della temperatura

A Friuli Doc arrivano i Safe Box

Per garantire sicurezza sanitaria e prevenzione anti-Covid, l’edizione 2020 di Friuli Doc potrà contare su quattro Safe Box posizionati nei punti di accesso al centro città durante i giorni di manifestazione: piazza Duomo, piazza Venerio, Largo Ospedale Vecchio e piazza XX Settembre.

Il Safe Box è un piccolo container autonomo e indipendente che integra le più evolute tecnologie per il conteggio delle persone e per la rilevazione immediata della temperatura anche nel caso di flussi ingenti.

Progettato e realizzato dalle aziende friulane Eps italia e MdSystems del gruppo Egm Security, il sistema del Safe Box individua e conta le persone anche se transitano al suo interno più di una alla volta: il dato numerico è certo e trasferibile in tempo reale all’esterno verso, per esempio, le stazioni delle forze dell’ordine locali.

Il termoscan ha la stessa struttura dei metal detector utilizzati negli aeroporti e rileva la temperatura corporea con massima precisione: le persone non devono quindi fermarsi per farsi misurare la febbre, ma possono transitare una dietro l’altra senza creare code o assembramenti pericolosi. Nel caso in cui il sistema rilevi una temperatura superiore a quella settata, i tornelli si bloccano immediatamente e si attivano tutte le procedure di sicurezza.

La tecnologia diventa, quindi, garanzia di prevenzione sanitaria in ogni tipo di ambiente, anche in caso di ingenti afflussi di persone e con l’immediata segnalazione del rischio con un notevole risparmio di tempo, elemento cruciale nella lotta al virus. Il Covid Box di Egm è inoltre dotato di un sistema di sanificazione continua.

I quattro Safe Box sono dati in uso al Comune di Udine attraverso una sponsorizzazione tecnica di Eps italia, MdSystems, Egm Security e Eilo srl, l’azienda friulana che ha sviluppato la App per gestire le prenotazioni ed evitare assembramenti.

Egm Security è un gruppo formato da Eps Italia, Galileo informatica e Mdsystems, l’azienda friulana specializzata in security che negli ultimi anni si è specializzata anche nella sicurezza dei grandi eventi attraverso sistemi evoluti che integrano video sorveglianza e tecnologia antidrone, un esempio per tutti i concerti Jova Beach Party che nel 2019 hanno riempito le spiagge italiane. Le tecnologie Egm per la sicurezza sanitaria sono già state scelte da importanti aziende internazionali, da istituti scolastici e farmacie del NordEst e anche dai comandi di polizia locale, primo tra tutti in Italia quello di Lignano Sabbiadoro (UD) che ha utilizzato il Safe Box per l’accesso sicuro all’Arena Alpe Adria durante i concerti estivi.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori