Home / Tendenze / A Monfalcone torna il Mercatino della Rocca

A Monfalcone torna il Mercatino della Rocca

Modifiche alla viabilità per le bancarelle dell'usato e del modernariato, che debuttano in Corso del Popolo sabato 24

A Monfalcone torna il Mercatino della Rocca

Il Mercatino della Rocca, il mercatino dell’usato e del modernariato che da anni anima le vie del centro di Monfalcone il secondo e il quarto sabato di ogni mese - nelle giornate del 24 settembre, 22 ottobre e 26 novembre - troverà ospitalità anche in Corso del Popolo. La nuova location va ad aggiungersi alle tradizionali via Sant’Ambrogio, Piazza Falcone e Borsellino, via Battisti e Piazza Cavour, sedi ormai storiche del mercatino organizzato dall'Associazione Culturale “Bazar Mediterraneo”.

L’idea di coinvolgere anche Corso del Popolo si inserisce nel più ampio progetto di valorizzazione del centro cittadino e delle attività commerciali ivi ubicate che, oltre a prevedere interventi urbanistici e di rivisitazione della viabilità, include l’organizzazione di attività collaterali durante l’orario di apertura dei negozi, finalizzate a catalizzare nuova potenziale clientela.

Per consentire lo svolgimento del mercatino, fino al 26 novembre, ogni quarto sabato del mese dalle 7 alle 17 e comunque fino a fine operazioni di sgombero e pulizia, saranno chiusi al traffico Corso del Popolo e il tratto carrabile di Piazza della Repubblica; sarà disposta la deviazione dei veicoli provenienti da via Galilei con direzione Piazza della Repubblica su via Plinio o via Colleoni; dei veicoli provenienti da via Plinio con direzione Piazza della Repubblica su via Colleoni.

Disposto inoltre il divieto di sosta temporaneo con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli su ambo i lati in Corso del Popolo e in via San Francesco; nel tratto compreso tra via Plinio e Piazza della Repubblica sarà istituito un divieto di circolazione veicolare, con esclusione dei soli frontisti, residenti e mezzi di soccorso, di emergenza e di polizia, i quali potranno percorrere detto tratto di strada a doppio senso di marcia, in deroga al senso unico esistente.

Verrà inoltre istituita temporaneamente la libera circolazione nelle vie comprese nella zona a traffico limitato “A” e sul pannello informativo posto al varco di ingresso sarà riportata la dicitura “NON ATTIVO”.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori