Home / Tendenze / A Palazzo D'Aronco una stanza mamma-bimbo

A Palazzo D'Aronco una stanza mamma-bimbo

Nel Salone del Popolo uno spazio pubblico, riservato e accogliente per allattare o cambiare il piccolo

A Palazzo D'Aronco una stanza mamma-bimbo

Sorgerà nel Salone del Popolo la "Stanza di Allattamento e Cambio". Il Comune ha offerto e allestito uno spazio pubblico, riservato e accogliente per le mamme che hanno bisogno di allattare o cambiare il proprio piccolo.

L'iniziativa è nata nel 2019 grazie al lavoro di Valentina Gallo, segretaria dell'Ordine della professione ostetrica della provincia di Udine e Pordenone e della consigliera comunale Rosaria Capozzi. L'attuale consiglio direttivo dell'Ordine, tramite la presidente Patrizia Milia, ha portato avanti questo lavoro assieme al sindaco Pietro Fontanini e all'assessore alla salute Giovanni Barillari.

"Un calo demografico sta colpendo la popolazione e va combattuto, vogliamo aiutare le donne nella cura dei loro figli" ha affermato il sindaco Fontanini alla presentazione della stanza.

"Siamo orgogliose di questo traguardo, al termine di un percorso lungo e importante - afferma Milia -, questo punto è dedicato alla popolazione e il municipio è il luogo più idoneo per offrire la possibilità alle famiglie di dedicare del tempo ai propri bambini".

La volontà dell'amministrazione comunale è di perseguire le raccomandazioni dell'Oms, dell'Unicef e di tutte le associazioni mediche che sostengono l'importanza dell'allattamento al seno per la salute dei piccoli. Si mira a offrire un supporto alla genitorialità e un servizio concreto, a sostegno dei diritti del bambino e delle mamme.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori