Home / Tendenze / Al via il casting di idee per la città di Udine

Al via il casting di idee per la città di Udine

Presentata oggi in Sala Ajace la competizione rivolta agli studenti e organizzata da Comune e Friuli Innovazione

Al via il casting di idee per la città di Udine

Presentata oggi in Sala Ajace “120 Secondi – Idee per Udine e i suoi quartieri”, la competizione di idee rivolta agli studenti delle scuole superiori di Udine è ufficialmente iniziata.
Il “contest” è stato ideato da Friuli Innovazione e dal Comune di Udine per stimolare i ragazzi a rispondere in modo innovativo a esigenze sociali e territoriali, stimolando, ad esempio, idee su come valorizzare i quartieri, le aree verdi o per promuovere le attività commerciali locali. I ragazzi potranno esplorare così soluzioni per incoraggiare l’aggregazione dei cittadini, dei giovani, delle famiglie e sfruttare talenti creativi per rendere più “green” la città o per migliorare i servizi di prossimità.

Elisa Asia Battaglia, Assessore all'Istruzione, Pari opportunità, Politiche per il superamento delle disabilità, Innovazione del Comune di Udine ha dato il benvenuto ai ragazzi delle scuole superiori presenti, richiamando l’attenzione dei ragazzi sul valore che il loro contributo ha per la comunità.

Quella di oggi è stata l’occasione per presentare l’iniziativa, ma non solo. Gianpaolo Pezzato, Innovation coach, e Friuli Innovazione, hanno regalato ai ragazzi un evento formativo ad alto valore aggiunto, coinvolgendoli in un’attività esperienziale sul tema “Idee per Udine e i suoi quartieri” con riferimento ai quattro ambiti di sviluppo del progetto: commerciale; sociale e solidale; artistico culturale; economia circolare.

È stata una mattinata utile a sviluppare competenze comunicative e le tecniche di pitch (discorsi brevi), con le metodologie più innovative: dal Design Thinking al Golden circle, per essere in grado di effettuare presentazioni di idee veloci ed efficaci. Tecniche che saranno da mettere in pratica al momento della selezione delle idee: i ragazzi presenteranno, davanti alla giuria, i loro progetti nel format “120 secondi” che prevede, appunto, il racconto della propria proposta in due minuti.

“Anche se sembrano pochi in due minuti si possono dire molte cose. Ma meno tempo hai a disposizione per presentare qualcosa, più tempo di serve per prepararti. E’ questo il primo spunto su cui dovranno riflettere i ragazzi che nel corso della mattinata hanno poi approfondito le tecniche utili a raccontare in modo nuovo le loro passioni e idee – ha sottolineato Fabio Feruglio, Direttore di Friuli Innovazione, che conclude – I ragazzi hanno risposto con partecipazione ed entusiasmo agli stimoli offerti. Un plauso va sicuramente fatto agli insegnanti che hanno accompagnato e supportato attivamente gli studenti nella giornata di lavoro. L’iniziativa testimonia come la sinergia tra istituzioni, sistema scolastico e Friuli Innovazione possa generare progetti di valore con un impatto positivo sia per gli studenti che per la società".

L’iniziativa è stata promossa da Friuli Innovazione nell’ambito del progetto CAB (Cross-Border Acceleration Bridge), finanziato dal fondo europeo di sviluppo regionale e realizzata in collaborazione con il Comune di Udine.

L’attività dedicata agli studenti entra nel vivo: c’è tempo fino al 31 gennaio 2020 per iscriversi al casting e presentare con un “pitch” la propria idea. Il casting selezionerà i finalisti che accederanno all’evento finale in programma a marzo 2020. Le tre idee vincitrici potranno essere poi adottate dall’amministrazione comunale e si aggiudicheranno una serie di supporti da Friuli Innovazione, tra cui: la possibilità di intraprendere gratuitamente il percorso di pre-incubazione presso il parco Danieli per lo sviluppo dell’idea di business; la postazione gratuita da tre a sei mesi al coworking e l’accesso al network dei partner delle imprese e degli investitori di Friuli Innovazione; l’accesso gratuito alle opportunità culturali del Comune di Udine, quali musei, cinema; ed eventuali consulenze e/o video promozionali.

Maggiori informazioni: eventi@friulinnovaizone.it e friulinnovazione.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori