Home / Tendenze / Al via il convegno itinerante per 'gettare le reti' in vista del nuovo anno pastorale

Al via il convegno itinerante per 'gettare le reti' in vista del nuovo anno pastorale

Al via il convegno itinerante per \u0027gettare le reti\u0027 in vista del nuovo anno pastorale

Da venerdì 17 a giovedì 30 settembre tappe a San Giorgio di Nogaro, Udine, Cividale e Tolmezzo

Articolato in quattro serate sul territorio, prenderà il via venerdì 17 ottobre, a San Giorgio di Nogaro, «Prendi il largo e gettate le reti. Ritrovare la forza del Vangelo nell’esperienza della missione»: il convegno itinerante dedicato agli operatori pastorali.

Obiettivo, avviare – dopo il tempo doloroso della fase più acuta della pandemia – un nuovo Anno pastorale con un momento di incontro, scambio e riflessione per ritrovare la sintonia col Vangelo e rintracciare le ragioni che motivano la missione della Chiesa. Un modo per proseguire con ritrovato slancio il cammino mai interrotto, nonostante il Covid-19, del progetto di rinnovamento pastorale dell’Arcidiocesi di Udine.

Ecco allora che il primo dei quattro appuntamenti con autorevoli esponenti del dibattito teologico italiano è per venerdì 17 ottobre alle 20.30 a San Giorgio di Nogaro, all’Auditorium San Zorz, ad intervenire sarà il direttore de «La rivista del clero», don Giulio Zanchi, sul tema «Le dinamiche del cambiamento in atto nella Chiesa italiana» (particolarmente invitati gli operatori pastorali della Bassa friulana e del Friuli centrale).


Mercoledì 22 settembre alle 20.30 in Cattedrale a Udine, sarà invece la volta del vescovo di Novara, mons. Franco Giulio Brambilla, anche docente di Sacra Scrittura, Teologia spirituale e Antropologia teologica che affronterà il tema «La Chiesa italiana in cammino sinodale» (particolarmente invitati gli operatori pastorali del Vicariato urbano e del Friuli centrale).

Al centro dell’incontro di venerdì 24 settembre alle 20.30, all’auditorium «San Francesco» a Cividale, «La teologia del cambiamento nella Scrittura» che sarà esplorata dalla biblista e docente dell’Esegesi dell’Antico Testamento, Rosanna Virgili (in particolare per gli operatori pastorali del Friuli orientale e della Pedemontana).

A chiudere il convegno itinerante, giovedì 30 settembre alle 20, all’auditorium comunale di Tolmezzo, don Paolo Tomatis, docente di Liturgia e Sacramentaria della Facoltà teologica di Torino, con un approfondimento su «Pandemia e nuovi scenari pastorali chiedono una rinnovata riflessione sulla vita liturgica nelle comunità cristiane» (in particolare per gli operatori pastorali della Montagna e del Friuli collinare).

La partecipazione alle serate è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione on-line nella sul sito www.dioocesiudine.it. È necessario il Green Pass, all’ingresso sarà verificata la validità del certificato.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori