Home / Tendenze / Atap, all'Italian Baja si parla di mobilità sostenibile

Atap, all'Italian Baja si parla di mobilità sostenibile

La spa del trasporto pordenonese organizza venerdì 26 giugno un convegno sui bus ecologici. Tra gli eventi collaterali: una partita-esibizione della Nazionale di wheelchair rugby

Atap, all\u0027Italian Baja si parla di mobilità sostenibile

All'interno dell'importante vetrina dell'Italian Baja, unica tappa italiana del mondiale di cross country rally, un convegno per discutere di mobilità sostenibile. Lo organizza l'Atap (www.atap.pn.it), ovvero la società che gestisce il trasporto pubblico della provincia di Pordenone, venerdì 26 giugno p.v. alle ore 10.30 nel Padiglione 7 della Fiera di Pordenone, allestito per l'occasione con schermo gigante, palco, e stand di espositori del settore.

Il tema su cui verterà l'incontro è la possibilità di alimentare i bus del servizio pubblico con il bio-metano. Precisamente il titolo del convegno è "Verso la bio-mobilità: un trasporto pubblico sostenibile attraverso il riciclo dei rifiuti".  Si è avuto modo di leggere che in Inghilterra, una società ha appena lanciato il primo bus a bio-metano e da qui si è preso spunto per analizzare la fattibilità della cosa anche nel nostro territorio.

Al convegno parteciperanno, il presidente dell'Atap, Mauro Vagaggini, il presidente dell'Asstra (l'associazione nazionale che raggruppa tutte le aziende di trasporto pubblico italiane), Massimo Roncucci, il responsabile del settore sviluppo e ricerca del Consorzio italiano biogas, Lorenzo Maggioni, il presidente della Bioman spa, società con sede a Dandolo di Maniago che si occupa di rifiuti verdi e umidi, Giuseppe Piovesan, con il socio di riferimento della stessa società, Angelo Mandato, il presidente della Snua srl, altra realtà operante nel settore dei rifiuti nella provincia di Pordenone, Pierluigi Ceciliot e il responsabile dell'Officina di Atap, Enrico Battiston. Le conclusione saranno curate dalla Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.

Tra le iniziative collaterali: venerdì 26 giugno al termine del convegno partita-esibizione della Nazionale italiana di wheelchair rugby (Padiglione 7), mentre sabato 27 (alle 11.30 e alle 17) e domenica 28 giugno (alle 11.30) momento dedicato all'educazione civica nel trasporto pubblico con "Educa-bus", similuazione di viaggio a bordo dei pullman ATAP attrezzati per il trasporto di persone disabili.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori