Home / Tendenze / Barbana ha accolto i Benedettini brasiliani

Barbana ha accolto i Benedettini brasiliani

Addio, invece alle Suore della Provvidenza. Al cinema Cristallo si chiude la rassegna presepi

Barbana ha accolto i Benedettini brasiliani

Ben 11mila le persone che in tutto il periodo natalizio si sono recate a Grado per visitare l’allestimento all’interno del Cinema Cristallo con numerosi presepi di varia fattura. Un successo per la rassegna che annualmente fa diventare l’isola di Grado cornice di numerose Sacre Famiglie in miniatura. Tra di esse, con un tocco anche di attualità, il presepe che raffigura anche l’isola santuario di Barbana. Perché proprio il 6 gennaio hanno fatto il loro ingresso i monaci benedettini della congregazione brasiliana, che sono stati scelti per proseguire nel cammino secolare del santuario e diventarne custodi. I benedettini a Barbana mancavano da qualche secolo e il loro è quasi un ritorno. Come motto hanno scelto “Ave Maris Stella”, l’inno dei vespri della Beata Vergine, musicato nei secoli da grandi compositori ma cantato anche con grande fede dal popolo con l’antico tono patriarchino gradese fino a qualche anno fa. Saranno otto in tutto e sono già entrati nell’affetto dei numerosi Pellegrini.

Dall’altro lato, invece, dopo un secolo e mezzo lasciano l’isola le Suore della Provvidenza che avevano assistito dapprima al locale asilo e poi all’ospedale. Le ultime sorelle rimaste a Grado a breve presteranno aiuto nel santuario di Cormons.   

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori