Home / Tendenze / Barbara Milani nel Consiglio Direttivo della Società Chimica Italiana

Barbara Milani nel Consiglio Direttivo della Società Chimica Italiana

La professoressa dell'Università di Trieste eletta per il triennio 2021 - 2023 nella Divisione di Chimica Inorganica

Barbara Milani nel Consiglio Direttivo della Società Chimica Italiana

La professoressa Barbara Milani è stata eletta membro del Consiglio Direttivo della Divisione di Chimica Inorganica della Società Chimica Italiana per il triennio 2021 - 2023. 

La Divisione di Chimica Inorganica è una delle 14 divisioni della Società Chimica Italiana, un organismo fondato nel 1909, che ha come obiettivo fondamentale la divulgazione delle scienze chimiche e delle sue applicazioni, così da evidenziare l'importanza che la chimica riveste nella società moderna. 

 

La Divisione di Chimica Inorganica in particolare raggruppa i chimici che si occupano di diversi ambiti, tra cui si possono menzionare  la chimica di coordinazione,  la chimica organometallica, la catalisi eterogenea ed omogenea, la chimica supramolecolare, la chimica bioinorganica e la chimica dei materiali. 

 

La Divisione organizza annualmente convegni, corsi, scuole, nazionali e internazionali con lo scopo di divulgare e promuovere questa disciplina e il ruolo della chimica inorganica nella società moderna. La professoressa Barbara Milani si occupa nello specifico di chimica organometallica e catalisi omogenea, con particolare riferimento allo sviluppo di sistemi catalitici per la sintesi di nuovi materiali polimerici. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori