Home / Tendenze / Big John nel Guiness dei primati

Big John nel Guiness dei primati

L'enorme triceratopo ricostruito dalla Zoic di Trieste è ufficialmente il più grande al mondo

Big John nel Guiness dei primati

Big John, l’enorme triceratopo ricostruito dalla Zoic di Trieste e attualmente nello spazio espositivo che gli hanno riservato i Magazzini Galeries Lafayette, a Parigi, è entrato nel Guiness dei primati! Con la sua stazza da record -  7,50 metri di lunghezza totale, dal muso alla punta della coda, e 2,62 metri di misura del cranio - il dinosauro divenuto una mascotte a Trieste è stato ufficialmente dichiarato l'esemplare più grande al mondo di questa specie.

Secondo gli scienziati che hanno analizzato i resti presso l'Università di Bologna, il cranio di Big John è del 5-10% più grande di quello di qualsiasi altro Triceratopo ufficialmente segnalato fino ad oggi - si legge sul sito ufficiale dei Guiness.


Il professor Philip Currie, paleontologo di fama mondiale presso l'Università di Alberta, Canada, e consulente di dinosauri per il Guinness World Records, ha dichiarato: "Nel corso degli anni ho osservato molti fossili di Triceratops , ma questo è senza dubbio il più grande teschio di Triceratopo che abbia mai visto. In effetti, sminuisce positivamente i crani di tutti gli altri ceratopsiani che troviamo in Alberta e con cui lavoro normalmente, il che lo rende ancora più impressionante!".

La storia di Big John comincia in un ranch del Sud Dakota negli Stati Uniti, dove è stato rinvenuto e scavato all’inizio del 2021 per arrivare nei laboratori della Zoic allo stato grezzo, ancora avvolto nelle camice di gesso che ne custodivano le ossa, per essere pazientemente analizzato, estratto e riportato letteralmente in vita dal team triestino, eccellenza di livello internazionale nella ricostruzione di enormi esemplari di animali preistorici. Il montaggio dello scheletro è stato effettuato su un supporto in acciaio che lo sorregge in una posizione simile al toro di Wall Street, con l'assistenza dell'esperto di storia naturale e di vendita di fossili Iacopo Briano (nella foto).

Big John sarà battuto dalla casa d'aste Drouot a Parigi il 21 ottobre. Si partirà da una base di 1,2 milioni di euro.

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori