Home / Tendenze / Borse di studio per la frequenza al primo Its della Carnia

Borse di studio per la frequenza al primo Its della Carnia

La Camera di Commercio di Pordenone-Udine assegnerà mille euro a ciascun allievo

Borse di studio per la frequenza al primo Its della Carnia

La Camera di Commercio di Pordenone-Udine sosterrà il primo Istituto Tecnico Superiore in Carnia – TES 4.0 - Tecnico Superiore per la Digitalizzazione delle Imprese - attraverso lo stanziamento di borse di studio per tutti gli studenti che frequenteranno il corso, per un importo di mille euro cadauna. Il bando per l’assegnazione delle borse di studio sarà a breve disponibile per gli allievi, a seguito dell’approvazione da parte della Giunta camerale.

Gli studenti, che dal 27 ottobre frequenteranno il primo biennio del corso Its al Parco Tecnologico di Amaro (ex Agemont), oltre a non dover sostenere la spesa per la quota di iscrizione, grazie al contributo garantito dal Consorzio Bim Tagliamento, potranno beneficiare di una borsa di studio per la frequenza di cinquecento euro all’anno.

“Crediamo nel modello formativo rappresentato dagli Its, come risposta ai fabbisogni delle imprese manifatturiere e di servizi", commenta Giovanni Da Pozzo, presidente della Camera di Commercio di Pordenone-Udine. "Sosteniamo da sempre le iniziative innovative che contribuiscono a invertire la narrazione relativa alla montagna come luogo periferico. Sono queste le ragioni che ci hanno indotto a sostenere, senza esitazioni, il primo ITS della Carnia. Un percorso innovativo che ci auspichiamo possa consolidarsi come stabile proposta formativa per i giovani dell’Alto Friuli".

“La convergenza di numerose istituzioni nel sostenere il percorso Its promosso in collaborazione con la Fondazione Alto Adriatico, per formare tecnici per la trasformazione digitale delle imprese, conferma la bontà dell’iniziativa intrapresa", spiega il presidente del Carnia Industrial Park, Roberto Siagri. "La decisione della Camera di Commercio, in particolare, dimostra l’attenzione verso gli allievi che hanno scelto di investire nel proprio futuro con ulteriori due anni di formazione tecnica".

Per tutti i possibili interessati, c’è ancora una possibilità per partecipare al corso: il 13 ottobre si svolgerà ad Amaro, presso il Parco Tecnologico, l’ultima sessione di selezioni.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori