Home / Tendenze / Cinque nuovi Master all'Ateneo di Trieste

Cinque nuovi Master all'Ateneo di Trieste

Iscrizioni all’intera offerta formativa entro il 13 ottobre 2022

Cinque nuovi Master all\u0027Ateneo di Trieste

Questi i cinque nuovi Master che saranno attivati dall’Università degli Studi di Trieste per la prima volta nell’anno accademico 2022 – 23.

I LIVELLO. DMTS – Diritto e Management del Terzo Settore: sistemi di benessere sociale tra imprenditorialità, volontariato e sussidiarietà (https://terzosettore.info/)
Il master ha l’obiettivo di formare operatori e operatrici consapevoli delle nuove sfide del Terzo Settore, aggiornati sull’evoluzione normativa di corpo sociale che sta assumendo un ruolo fondamentale nella società post-pandemica. Il percorso modulare è costruito per elevare il tasso di professionalità di Pubblica Amministrazione ed Enti del Terzo settore (ETS) chiamati a gestire la “transazione inclusiva”, capace di favorire la coesione sociale e chiamata a rispettare l’agenda ONU 2030 e i nuovi bisogni attuali e futuri.

Le tematiche affrontate riguardano la costituzione, i processi decisionali, la governance, i rapporti lavorativi e volontaristici, il funzionamento operativo degli ETS oltre che gli adempimenti societari e tributari.

Alla didattica in aula si affianca un project work da sviluppare anche eventualmente attraverso un tirocinio formativo. Il percorso si completa con l’esposizione delle esperienze, laboratori e contributi condivisi dai protagonisti dell’attività amministrativa, imprenditoriale, cooperativistica e associativa.

I Master in Insurance & Risk Management (MIRM) e l’MBA in International Business erogati da MIB Trieste - School of Management entrano da quest’anno nell’offerta di Master Universitari di UniTS.

II LIVELLO. Le nuove attivazioni riguardano due corsi in ambito sanitario: Master Universitario in Diagnosi e terapia dei pazienti con linfoma e malattie linfoproliferative
Il corso si propone di formare medici già specializzati in ematologia, oncologia o medicina interna nella gestione clinica dei pazienti affetti da linfoma e malattie linfoproliferative.

Il Master prevede lezioni frontali, esercitazioni di patologia, diagnostica per immagini, radioterapia e discussione di casi clinici attraverso un approccio interattivo. Durante il periodo di svolgimento del Master saranno identificati tre argomenti di studio nel campo dei linfomi e delle malattie linfoproliferative che saranno sviluppati sotto forma di ricerca. I risultati saranno oggetto della tesi di Master.

Il Master Universitario in Disturbi respiratori nel sonno: fornirà conoscenze teorico - pratiche sui disordini respiratori nel sonno con focus su diagnosi e cura supportate da una visione completa di tali disturbi.

Chi otterrà il titolo saprà gestire i disordini respiratori notturni dei pazienti affetti da patologie neuro-muscolari, respiratorie croniche e cardiologiche. Acquisiranno inoltre competenza altamente qualificata nella refertazione del monitoraggio cardiorespiratorio notturno basale e in ventilazione, nell’approccio al tracciato polisonnografico (riconoscimento degli stadi di sonno e principali disordini non respiratori tipo Restless Leg Syndrome e Movimenti periodici delle gambe), oltre alla conoscenza delle diverse modalità di ventilazione.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori