Home / Tendenze / Come trasferirsi nella casa del presidente della Regione

Come trasferirsi nella casa del presidente della Regione

L’alloggio di Trieste è stato posto all’asta, prezzo di base 205mila euro

Come trasferirsi nella casa del presidente della Regione

Volete trasferirvi nella casa del presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia? Ora è possibile farlo. Infatti, come annunciato dallo stesso governatore Massimiliano Fedriga alla fine dell’anno scorso - bollandolo come un inutile privilegio oltre che un anacronistico costo per le casse pubbliche – è stato pubblicato l’avviso di asta pubblica per la vendita dello storico alloggio a Trieste riservato al massimo vertice dell’ente e per la sua famiglia, spesso utilizzato dai predecessori non residenti in città. Si tratta di un appartamento al quarto piano (terzo più mezzanino) in un edificio di otto piani edificato negli Anni ’50-60 in via Filzi al civico 21/1 (nella foto).

“L’unità immobiliare – come recita l’avviso di asta - si presenta con un ampio ingresso che collega i vani costituiti da un soggiorno/sala da pranzo, due stanze da letto, due servizi, cucina e ripostiglio. La proprietà è completata da due terrazze di cui la principale si affaccia sulla via Filzi mentre la secondaria di superficie minore è accessibile dalla cucina e si affaccia sul cavedio interno.

I servizi e la cucina sono stati recentemente ristrutturati e si presentano in ottime condizioni di manutenzione con il rifacimento dei rivestimenti e dei pavimenti con ceramiche moderne e la sostituzione dei sanitari. L’impianto di riscaldamento è del tipo centralizzato con elementi radianti (termosifoni) mentre la fornitura di acqua calda è assicurata da uno scaldabagno posto nel vano ripostiglio. A completare la proprietà vi è una cantina posta al piano terra. L’appartamento risulta libero da occupazioni e viene venduto privo di arredi”.

Il prezzo? 205.394 euro, ma trattandosi di un’asta, ovviamente, gli interessati potrebbero gareggiare al rialzo. Le offerte vanno presentate entro il 20 maggio.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori