Home / Tendenze / Cyber-bullismo: nasce il Codice di autoregolamentazione

Cyber-bullismo: nasce il Codice di autoregolamentazione

Presentata la prima bozza del provvedimento voluto per arginare il fenomeno, che anche in Italia e in Fvg ha assunto livelli preoccupanti

Cyber-bullismo: nasce il Codice di autoregolamentazione

La bozza del primo Codice di Autoregolamentazione per la prevenzione e il contrasto del cyber-bullismo è stata approvata al tavolo presieduto dal viceministro Catricalà con rappresentanti di istituzioni e associazioni.

Intervento ritenuto necessario anche a seguito dei gravi fatti di cronaca che hanno visto alcuni giovanissimi arrivare a gesti estremi dopo essere stati oggetto di insulti e diffamazioni su Internet.
Al tavolo, presieduto dal Vice Ministro dello Sviluppo economico Antonio Catricalà, partecipano rappresentanti delle Istituzioni (Mise, Agcom, Polizia postale e delle comunicazioni, Autorità per la privacy, Garante per l’infanzia e Comitato media e minori), delle Associazioni (Confindustria digitale, Assoprovider ecc.) e degli operatori (Google, Microsoft ecc.).
Il Codice concordato viene messo per 45 giorni da oggi a consultazione pubblica per ottenere ulteriori suggerimenti dagli utenti del web.
Contributi e osservazioni possono quindi essere inviati entro il 24 febbraio 2014 all'indirizzo di posta elettronica antonio.amendola@mise.gov.it.

LEGGI IL DOCUMENTO

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori