Home / Tendenze / dinAMICI in diretta per Monfalcone Eventi

dinAMICI in diretta per Monfalcone Eventi

Mercoledì 15 luglio si conclude la rassegna per ridare fiducia alla cittadinanza. Ospite la presidente dell’Associazione, Manuela Fumis.

dinAMICI in diretta per Monfalcone Eventi

Si conclude la rassegna delle dirette online sulla pagina Facebook “Monfalcone eventi”, promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Monfalcone per ridare fiducia alla cittadinanza: mercoledì 15 luglio, alle ore 18.00, sarà ospite la Presidente dell’Associazione “dinAMICI”, Manuela Fumis.

Dall’esperienza di un gruppo di amici operativi nel volontariato, è nata l’Associazione “dinAMICI”, che già nel nome e nel logo, un fiore di loto, vuole esprimere l’amore per la vita e nel contempo un modo di agire dinamico di persone legate tra loro da un forte sentimento di amicizia.
L’Associazione ha come principale obiettivo la protezione e promozione della dignità delle persone ammalate attraverso il dialogo costante con le associazioni, le amministrazioni pubbliche, gli enti e con tutti coloro che si occupano di salute e benessere nel senso più ampio del termine.

Tra i principali progetti, si ricorda quello “Per una Nuova Neuropsichiatria Infantile” patrocinato da ASUGI per un intervento dedicato al servizio territoriale di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale San Polo di Monfalcone, a cui accedono bambini da 0 a 18 anni del Distretto Basso Isontino: grazie a una raccolta fondi viene assicurato l’acquisto, effettuato direttamente dall’Associazione, di materiali d’arredo, ammodernamento degli allestimenti, materiali funzionali.
In occasione dell’emergenza sanitaria, insieme al Comune di Monfalcone, con la partnership di BCC Staranzano e Villesse e con l’aiuto logistico della Protezione Civile di Monfalcone, è stato realizzato il “Progetto flash COVID 19", nato dall’esigenza di reperire al più presto materiali e macchinari, a fronte di un incremento inatteso e inaspettato di utenza ospedaliera. Sono stati donati ventilatori polmonari portatili, per andare a coprire la carenza di posti letto nelle terapie intensive di zona. Inoltre, grazie ai contributi raccolti l’Associazione è riuscita a dare vita alla nuova area del Pronto Soccorso con moduli prefabbricati, riscaldati e allestiti di ogni macchinario utile per essere utilizzati immediatamente.
In appoggio alla Protezione Civile, l’associazione ha attivato inoltre un servizio di spesa a distanza presso il C.C. Belforte di Monfalcone, con più di 15 volontari a copertura di turni di lavoro durante tutto il lockdown.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori