Home / Tendenze / Emporio Adv fa squadra ai fornelli

Emporio Adv fa squadra ai fornelli

Originale iniziativa natalizia dell'agenzia udinese che sceglie l'Orsone per un'insolità sfida

Emporio Adv fa squadra ai fornelli

Duelli e Fornelli, è questo il nome della prima divertente lotta fra colleghi a colpi di mestolo e piatti ricercati che martedì 23 dicembre coinvolgerà due aziende “eccellenza” del territorio del Friuli Venezia Giulia: il ristorante Orsone della famiglia Bastianich e l'agenzia di comunicazione Emporio Adv.

È proprio Orsone a Gagliano di Cividale il set più azzeccato per ospitare una sfida di alta cucina: a sottoporre i propri dipendenti al severo giudizio dello chef Eduardo Valle Lobo, cresciuto nella cucina del celebre “Del Posto”, a New York, e di una giuria di qualità degna dei programmi che spopolano in tutto il mondo, ci ha pensato Emporio Adv, che ha voluto rivisitare la tradizionale cena di Natale, reinterpretandola in chiave moderna e trasformandola da mero momento ludico e occasione di confronto e crescita.

Duelli e Fornelli è un format nuovo e originale che potrà diventare un appuntamento fisso di “team building” non solo per lo staff di Enrico Accettola, ma per tutte le aziende che vorranno creare un momento aggregativo diverso per fare squadra.

“Quando Emporio Adv ci ha presentato questa idea – spiega la famiglia Bastianich - ci ha entusiasmato fin dal primo momento. In un’unica iniziativa sono riusciti a racchiudere molti dei valori comuni alla visione della famiglia Bastianich: professionalità, legame con il territorio e l’importanza del lavoro di squadra verso un comune obiettivo. Dopo una vita trascorsa nel settore e una trentina di Ristoranti nel mondo, questa cena è anche per il Team Bastianich un debutto e siamo felici di ospitarla proprio ad Orsone, a meno di due anni dall’apertura, in una terra alla quale ci sentiamo radicalmente legati. Ora vedremo come questa squadra di creativi se la caverà in cucina e… speriamo sia solo la prima di numerose sfide ai fornelli”.

“Abbiamo voluto pensare a una cena di Natale nuova e divertente, per mettere alla prova i ragazzi che dovranno collaborare per soddisfare la giuria e anche i commensali invitati” racconta Enrico Accettola, che con il suo team organizza già l'affollatissimo appuntamento ‘Di Punto in Bianco’, con 3.800 persone in piazza Duomo nell'ultima edizione, la terza.

“Vogliamo essere un punto di riferimento anche per altre aziende – continua – creando momenti di attenzione verso le risorse umane, chiamate a dimostrare la voglia di mettersi in gioco e collaborare anche in ambiti non collegati direttamente alla professione. Siamo orgogliosi che la famiglia Bastianich abbia subito accolto con entusiasmo l'idea e ci piacerebbe inaugurare una stagione di Duelli”.

Non c'è posto migliore dell'Orsone per mettersi alla prova strizzando l'occhio alle eccellenze enogastronomiche della nostra regione. E' per questo che il personale del ristorante ha risposto subito “presente” .

“Ancora una volta abbiamo voluto creare un evento innovativo – racconta Mirco Mastrorosa pr dell'agenzia - dimostrando che anche gli appuntamenti più classici possono avere un lato ludico e soprattutto sono un'occasione per sfruttare ciò che di meglio abbiamo da offrire, creando sinergie fra le eccellenze della nostra Regione. Ringraziamo la giuria che ha subito aderito con entusiasmo, la famiglia Bastianich, tutto lo staff dell'Orsone e i tantissimi ospiti, imprenditori e rappresentanti delle istituzioni che l'antivigilia di natale hanno trovato comunque il tempo per essere parte della nostra festa”.

Lo staff di Emporio Adv sarà diviso in 4 squadre, ognuna delle quali si occuperà di un piatto differente: dall'antipasto, al primo, al secondo fino al dolce.
Sotto lo sguardo attento dello chef Eduardo Valle Lobo, coordinato dalla sua Sous Chef Kelly Jeun, i vari gruppi si cimenteranno nella preparazione e impiattamento delle ricette pensate da Orsone per i nostri cuochi amatoriali, da far assaggiare a una platea di 60 ospiti selezionati. Entrambi gli chef faranno parte della giuria di qualità, Eduardo valuterà il risultato gastronomico, Kelly invece il lavoro di team e la collaborazione nel “dietro le quinte”. Dietro le quinte fino a un certo punto, visto che la cucina a vista dell'Orsone potrà assicurare momenti di sicuro divertimento, soprattutto per gli ospiti.

Al termine della cena i concorrenti saranno torchiati non solo dalla giuria – di cui faranno parte anche il rettore dell'Università di Udine Alberto Felice De Toni, il presidente della Cassa di Risparmio Giuseppe Morandini, il sindaco di Cividale Stefano Balloch, l'ideatore di Ein Prosit Claudio Tognoni, il giornalista enogastronomico Giuseppe Cordioli – ma anche dagli altri commensali, fra i quali saranno presenti diverse personalità del Triveneto.

A fornire un ricordo indelebile della serata ci penserà la mano di Silvano Spessot, artista friulano fra i più apprezzati che durante la cena lascerà a tutti i partecipanti improvvisati schizzi che il maestro trasformerà in pregevoli opere d'arte capaci di risvegliare in una sola occhiata tutti i sapori e le suggestioni di una cena sofisticata.

Tutta la serata ovviamente sarà immortalata, a imperitura memoria, sia  con immagini video sia con scatti che diventeranno poi i mesi di un calendario ad hoc. Una pubblicazione esclusiva e raffinata che testimonierà gli attimi più intensi di un'esperienza indimenticabile e che sarà poi distribuita al ristorante Orsone, ai partecipanti alla serata e che diventerà testimonianza concreta di una serata divertente e fuori dal comune.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori